Ho difeso il mio amore, significato

di Nomadi
Significato della canzone Ho difeso il mio amore di Nomadi

Significato più votato

Ho difeso il mio amore: che significato ha questo testo? Si tratta di un successo dei Nomadi del 1968.

Innanzitutto qualche informazione storica sul brano, che riporto dal sito https://www.musicaememoria.com

Anche se notissimo nella versione dei Nomadi, questo brano era stato in precedenza inciso da un altro gruppo beat italiano abbastanza noto all'epoca, I Profeti, oltre che da gruppi minori (Gatti rossi, Bit-Nik). Si tratta, come noto, della versione "adulterata" del bel brano romantico dei Moody Blues Nights In White Satin. L'originale proponeva visioni oniriche, la versione italiana (di Pace) ruota invece attorno ad una storia tragica, un dramma della gelosia, con una indulgenza giudicata da subito eccessiva nei confronti del colpevole dell'omicidio-suicidio.

Personalmente, quel che mi ha maggiormente colpito di questo testo è la scelta della data: 8 maggio. Questa è infatti notoriamente la festa della mamma. Se dal 2000 per ragioni commerciali si tende a spostarla alla seconda domenica di maggio, dal 1958 era invece proprio questa la data prescelta (fonte: https://it.wikipedia.org/wiki/8_maggio).

Se seguo questa suggestione, oltre al chiaro rinvio alla tragica morte della donna, portata in superficie dal richiamo al campo dei fiori e alla pietra incisa, in qualche modo non riesco a capire con chiarezza se il protagonista di questa canzone ci offre la prospettiva di un uomo generico che canta di un delitto amoroso o l'occhio del figlio che canta del destino cui andò incontro la madre.

Questo particolare va a mio parere a modificare non poco il significato complessivo del testo e la canzone, proprio per questa particolare chiave di lettura, mi riporta alla memoria 4 marzo 1943 di Lucio Dalla.

Non tanto per i temi trattati, che sono dissimili e per le chiare differenze tra gli stili, quanto per una certa affinità data straordinario spaccato storico, anch'esso raccontato dagli occhi e dalla prospettiva di un "bambino".

Curiosità: questa, che è una delle canzoni più note dei Nomadi, è stata riproposta quest'anno a Sanremo 2017 dal frontman dei Subsonica

Immagine dell'utente ingiz ingiz 230 Punti
2 persone trovano utile questo significato
  • Quale è per te il significato di questa canzone?

    Se ti registri verrai aggiornato automaticamente sullo stato della pagina.
    Per poter proporre gli argomenti di questa canzone devi registrarti e richiedere la canzone (oppure guadagnare molti punti) 😀

    Testo

    Per annotare clicca e trascina sul testo
    Ci sono errori?

    Le più visualizzate di Nomadi

    Immagine testo significato Bambina portoghese
    Immagine testo significato Io vagabondo
    Immagine testo significato Animante
    Immagine testo significato Ti lascio una parola
    Nomadi, immagine
    Le altre di Nomadi

    Utenti online in questo momento: 13

    Significato Canzone, allo stesso modo di Wikipedia, è costruito attraverso il libero contributo delle persone che possono chiedere il significato delle canzoni, esprimere il proprio punto di vista sull'interpretazione del testo ed annotare i singoli versi delle canzoni.

    L'intervento può essere fatta anche in forma anonima in modo da potersi esprimere liberamente senza imbarazzi se il tema risulta delicato o se semplicemente non ci si vuole registrare. Le volgarità non necessarie saranno invece rimosse.

    Per chi invece ha intenzione di chiedere il significato di una canzone e/o ha piacere di giocare o di tenere traccia dei propri interventi sono disponibili delle pagine profilo personali e anche delle classifiche che mostrano gli utenti più attivi.

    Ogni consiglio o idea per migliorare è bene accetto.

    Verranno rimosse volgarità non necessarie e se segnalati verranno corretti gli errori o elementi offensivi.

    Per comunicare per il momento è possibile utilizzare Facebook o la pagina di aiuto e delle domande frequenti.