L'uomo di monaco, significato

di Nomadi
Significato della canzone L'uomo di monaco di Nomadi
  • Interventi 3 / Visualizzazioni 6456

Significato più votato

Augusto Daolio scrive questa canzone ispirandosi a un giorno nel quale era a Monaco. Seduto ad un bar vede una persona anziana e immagina che sia stato un ufficiale tedesco.

Immagine dell'utente luciozatta64@Yahoo | 1 Punti
0 reazioni a questo significato
Immagine dell'utente Ettore

Alla fine che succede alla persona del bar.

Augusto scrisse questa canzone ripensando ad un uomo che aveva visto in un bar di Monaco, immaginando la sua storia durante la seconda guerra mondiale tra le file naziste. Interessante
il fatto che, nonostante le brutalità di cui si sono macchiati i nazisti tedeschi, quest'uomo viene presentato appunto come un uomo che è dovuto sottostare agli ordini, subendo la ferocia e il dolore del conflitto: "non aveva artigli, tremavan le sue mani, come quelle di mio padre".

Immagine dell'utente Marcello | 4 Punti
0 reazioni a questo significato
Immagine dell'utente Ettore

Alla fine muore ma come?

Lui ricorda suo padre e i bambini ebrei

Immagine dell'utente Ettore | 37 Punti
0 reazioni a questo significato

Quale è per te il significato di questa canzone?

Se ti registri verrai aggiornato automaticamente sullo stato della pagina.

Testo

Nessuno ha ancora inserito il testo
Ci sono errori?

Le più visualizzate di Nomadi

Immagine testo significato Bambina portoghese
Immagine testo significato Ho difeso il mio amore
Immagine testo significato Io vagabondo
Immagine testo significato Un giorno insieme
Nomadi, immagine
Le altre di Nomadi