Centro di gravità permanente

Video per il significato della canzone Centro di gravità permanente di Franco Battiato

Richiesto da anonimo

Pubblicato 04 gennaio 2013

Ultima interpretazione 30 dicembre 2019

Interventi 12 · Visualizzazioni 28209 · Annotazioni 2

Alessandro Descovi che muove le mani

Questo sito come vedi questo sito cerca di non ospita banner troppo invadenti (a parte la mia faccia!) e per sostenersi usa un banner nella parte superiore i link affiliati.

Se vuoi supportare questo sito puoi acquistare alcuni di questi prodotti che ti consiglio perché li uso e/o mi sono stati utili

  • L'era della Dopamina di Anna Lembke è una riflessione che individua le problematicità che derivano dall'uso dei media digitali e individua alcune possibili soluzioni e racconta nel dettaglio i meccanismi psicologici che permettono di produrre dopamina nei modi più inaspettati
  • Deep Work di Cal Newport è una riflessione sulla concentrazione e sulla capacità di lavorare in modo profondo li Hosting su DigitalOcean
  • Momento.cc la piattaforma per la gestione del tempo che abbiamo creato a lavoro e che usiamo ogni giorno per tenere traccia del nostro lavoro e che aiuta a fornire il giusto valore al tuo tempo

Grazie per il tuo supporto!

Significato più votato

Centro di Gravita' permanente e' sostanzialmente il manifesto del Battiato trentenne. Better, del Battiato Quarta Via.... Ora, il significato CdGM non c'entra nulla con l'essere umano che dovrebbe essere in costante crescita ed evoluzione, ne' con coerenza od incoerenza e tanto meno con la necessita' di esprimere opinioni fuori dal coro. Siete tutti fuori strada nell' associare questa canzone a motivi sociologici, politici o peggio, di costume. Il centro di Gravita' nella scuola filosofica della Quarta Via (Gurdjieff e Uspenskij) e' l'embrione dell'anima, un inizio di creazione di coscienza. Le scintelle divine che nascono dall'ego spezzato e si agreggano in un nuovo centro di gravita', appunto. Beato chi ha un'anima, beato chi non l'ha. Dolore e sofferenza per l'uomo che deve crearla. Questa frase, che Gurdjieff soleva dire a suoi studenti (prima meta' del ' 900) racchiude il senso ultimo della Quarta Via. Battiato negli anni ' 70 e primi ' 80, fece parte di una di queste scuole (retaggio degl'insegnamenti di Gurdjieff) presenti in Italia. A Milano per essere piu' precisi. Poi negli anni sucessivi l'abbandono' dedicandosi ad altre ricerche spirituali, piu' legate alle filosofie orientali ed ad il Sufismo, sopratutto. Ma l'Imprinting Fourth Way e' senza altro rimasto, a giudicare da alcune sue canzoni del nuovo secolo: Shock Addizionali + Kundalini..... Se Battiato abbia creato o no la sua anima, non posso saperlo. Se fosse, sarebbe in una ristrettisima compagnia. Gurdjieff diceva che i possesori di un anima sul pianeta erano ai suoi tempi, non piu' di poche decine. Oggi, quasi sicuramente rivedrebbe la sua stima al ribasso.... Per il resto siamo nel migliore dei casi, un accozzaglia di ego, piu' o meno coscienti. A cominciare da chi scrive.

Caricamento dei sotto commenti in corso...

Battiato esprime il desiderio, impossibile, di avere delle idee solide, forti, stabili, in base alle quali esprimere dei giudizi coerenti e costanti nel tempo riguardo alle cose che accadono nel mondo e alle persone con cui ha a che fare, così come sulla gente in generale. Il baricentro sta ad indicare un punto di equilibrio interiore che gli potrebbe permettere di non cambiare idea di continuo. E’ una canzone di grande attualità, perché rispecchia la difficoltà dell’uomo moderno di credere in qualsiasi ideologia.

Caricamento dei sotto commenti in corso...

Capitani coraggiosi è un romanzo di Kipling, il gesuita euclideo è il gesuita matematico e studioso di geometria Matteo Ricci che nel "XVII secolo introdusse nella corte imperiale cinese i principi della geometria euclidea,sfruttando un travestimento (in realtà mi pare da mandarino),per entrare nella Città Proibita. Non ricordo chi sia vecchia breton, ma tutta la prima strofa è tutt'altro che ricca di metafore e non sense... Magari però bisogna avere un pizzico di cultura per capirli. Quanto alla canzone in sè ho sempre pensato che in realtà un centro di gravità permanente, oltre che impossibile, sarebbe anche pericoloso, dal momento che l'essere umano dovrebbe essere in costante crescita ed evoluzione, all'opposto del famoso centro di gravità che non fa cambiare mai la comprensione e il rapporto con una realtà in costante cambiamento.

Caricamento dei sotto commenti in corso...

Il senso della canzone è di non farsi risucchiare troppo dalle mode. Praticamente tutta la canzone è un accozzaglia di sette, mode, pensieri e altro. La parte importante è proprio il ritornello... "Cerco un centro di gravità permanente, che non mi faccia mai cambiare idea sulle cose sulla gente" ovvero "voglio stabilità, voglio vedere la vita in una sola maniera senza passare di palo in frasca

Caricamento dei sotto commenti in corso...

Quoto con l'anonimo che afferma che l'essere umano ha costante bisogno d'evoluzione ma, avvolte, proprio per il suo perpetuo camminare, ha anche bisogno di fermarsi ed apprezzare, prendendo una posizione unica , il Creato sia esso materiale che immateriale. Credo che Battiato, al di là delle sue conoscenze storiche, necessitasse di un suo centro dato che la continua ricerca spinge sempre ai poli opposti in una spirale crescente. Trovare comunque il centro non significa essere del tutto fermo, ma essere "al centro del ciclone" o come dire, al centro degli eventi per non esserne condizionato. Trovare un equilibrio tale da non essere vittima di una evoluzione sterile e senza coscienza: al centro del ciclone il vento non ti danneggia, al centro si è sicuri e si è comunque nel movimento evolutivo a spirale. Credo che quel centro sia la compassione, l'empatia, il senso di fratellanza e la mancanza di vergogna per la manifestazione del proprio essere (i suoi balletti possono sembrare demenziali a chi non ha un minimo di astrazione ed empatia, ma è il suo spirito che si esprime). Non voler cambiare idea sulle cose e sulla gente implica il concetto di non-azione e di rispetto della natura di Buddha (divina) all'interno di tutto perchè tutto è Uno ed Uno è tutto. Credo che dopo aver fatto una piccola summa di avvenimenti storici, affermi implicitamente che ha bisogno di spegnere la mente e vivere danzando, godendo e generando la propria evoluzione solo con l'amore, la quiete e la accettazione totale dell'Unità che contiene il tutto.

Caricamento dei sotto commenti in corso...

Dalla Cina alla Macedonia, le immagini delle diverse culture si susseguono, intervallate dal ritornello in cui si spiega il pensiero dell’autore, che vuole andare oltre questi costumi, non disprezzandoli, ma rivendicando la libertà di giudicare superando le apparenze, giudicare per ciò che si è e non per ciò che si sembra o si vuole sembrare.

Caricamento dei sotto commenti in corso...

Il brano, tra libere associazioni e nonsense, è un rifiuto dell’incoerenza che si manifesta costantemente e l’affermazione della libertà di esprimere opinioni al di fuori del coro.

Caricamento dei sotto commenti in corso...

io la interpreto anche come una canzone d'amore, o meglio sull'amore. L'autore è in una fase della vita caotica e senza riferimenti certi. Ha tante idee, tante critiche, non si adegua ai tempi e alle mode, vuole stare fuori dal coro. Ma in fondo tutto questo sa che è una copertura per coprire una mancanza di stabilità di fondo che solo la persona amata (l'amore in generale) possono dare. L'amore è sicurezza, gioia e toglie quella dose di cinismo che usiamo per coprirne la mancanza. Avrei bisogno di....te.

Caricamento dei sotto commenti in corso...

Must see... su Google IL Misterioso Significato di Occidentali's Karma di Francesco Gabbani. Omaggi “Subliminali” a Michael Jackson al 66° Festival di SANREMO 2016…

Caricamento dei sotto commenti in corso...

Nel giudicare , le cose, gli altri,a seconda dello stato emotivo,noi lo facciamo con un _Io- diverso che e' in noi,ma siamo continuamente mascherati e vorremmo conoscerci togliendo la maschera agli altri.Il nostro Io dovrebbe essere Unico, e' questa la stabilita' di cui abbiamo bisogno,che ci fa soffrire, perche'non possiamo averla.L' uomo non ha equilibrio .

Caricamento dei sotto commenti in corso...

Altre canzoni di Franco Battiato

Testo

Una vecchia bretone
con un cappello e un ombrello di carta di riso e canna di bambù.
Capitani coraggiosi
furbi contrabbandieri macedoni.
Gesuiti euclidei
vestiti come dei bonzi per entrare a corte degli imperatori
della dinastia dei Ming.

Cerco un centro di gravità permanente
che non mi faccia mai cambiare idea sulle cose sulla gente
avrei bisogno di...

Cerco un centro ecc.

Over and over again.
Per le strade di Pechino erano giorni di maggio
tra noi si scherzava a raccogliere ortiche.
Non sopporto i cori russi
la musica finto rock la new wave italiana il free jazz punk inglese.
Neanche la nera africana.

Cerco un centro ecc.

avrei bisogno di...

Cerco un centro ecc.

Over and over again
you are a woman in love baby come into my life
baby i need your love
i want your love
over and over again

Alessandro Descovi che muove le mani

Questo sito come vedi questo sito cerca di non ospita banner troppo invadenti (a parte la mia faccia!) e per sostenersi usa un banner nella parte superiore i link affiliati.

Se vuoi supportare questo sito puoi acquistare alcuni di questi prodotti che ti consiglio perché li uso e/o mi sono stati utili

  • L'era della Dopamina di Anna Lembke è una riflessione che individua le problematicità che derivano dall'uso dei media digitali e individua alcune possibili soluzioni e racconta nel dettaglio i meccanismi psicologici che permettono di produrre dopamina nei modi più inaspettati
  • Deep Work di Cal Newport è una riflessione sulla concentrazione e sulla capacità di lavorare in modo profondo li Hosting su DigitalOcean
  • Momento.cc la piattaforma per la gestione del tempo che abbiamo creato a lavoro e che usiamo ogni giorno per tenere traccia del nostro lavoro e che aiuta a fornire il giusto valore al tuo tempo

Grazie per il tuo supporto!

Altre canzoni

Terra degli uomini
Terra degli uomini di Jovanotti
11 interpretazioni
La Mia Signorina
La Mia Signorina di Neffa
13 interpretazioni
Anna e Marco
Anna e Marco di Lucio Dalla
12 interpretazioni
Cuccurucucu
Cuccurucucu di Franco Battiato
37 interpretazioni
Maracaibo
Maracaibo di Lu Colombo
5 interpretazioni
Sotto casa
Sotto casa di Max Gazzè
80 interpretazioni
L'essenziale
L'essenziale di Marco Mengoni
11 interpretazioni

Significato Canzone, allo stesso modo di Wikipedia,è costruito attraverso il libero contributo delle persone che possono chiedere il significato delle canzoni,esprimere il proprio punto di vista sull'interpretazione del testo ed annotare singoli versi delle canzoni.

Ogni consiglio o idea per migliorare è bene accetto.

Verranno rimosse volgarità non necessarie e se segnalati verranno corretti gli errori o elementi offensivi.

Questo sito è stato costruito e viene mantenuto da Rubynetti.it un team di sviluppatori rails che sviluppa web app con Ruby On Rails e Vue da più di 10 anni.

Significato Canzone è un progetto di Rubynetti.it - Alessandro Descovi
P.IVA 04225940271 - Castello Venezia 3274, 30122 Venezia VE

DigitalOcean Referral BadgeLogo Badge Rubynetti - Sviluppato e programmato da Rubynetti.it