Video per il significato della canzone Era di Lucio Battisti

Richiesto da Luigi P

Pubblicato 23 marzo 2019

Ultima interpretazione 27 marzo 2019

Interventi 1 · Visualizzazioni 0 · Annotazioni 0

Significato più votato

In origine il titolo di questa canzone era Era ieri.
Battisti scrisse la musica nel 1965, ispirandosi a Catch the wind di Donovan, su testo scritto da Roby Matano, che a sua volta per le parole omaggiò Yesterday dei Beatles.

Nel 1970 Mogol mise mano al testo e lo trasformò in quel che conosciamo ora, inserendolo nell'album Emozioni.

Non apprezzo personalmente molto questo pezzo di Battisti, che pur amo. Mi sembra lontano da questa lenta e ripetitiva canzone che racconta di un amore che mi pare, tutto sommato, alquanto sotto tono e non riesco perciò a trovare particolari significati al di là di quanto affiora dall'immediatezza dell'ascolto.

Quel che invece mi sembra interessante riporti in superficie, è proprio la collaborazione tra Lucio Battisti e Roberto Matano, uno tra i primi a credere nel talento del cantautore laziale. Il rapporto tra i due fu molto stretto e profondo, fino a spezzarsi con un 'tradimento conclusosi in riconciliazione. In generale Matano è considerato una "sorta di pagina strappata" nella carriera di Battisti.
In un libro proprio dedicato a questo tema, dal titolo A Robe’... Lucio Battisti: la nascita di un mito, stampato in forma privata dalle edizioni di Don Backy, Matano racconterà che:

Alla base del quale c’è un peccato originale: Roby non era iscritto alla Siae a differenza di Lucio, e quando le porte si sono cominciate ad aprire grazie ai brani nati dalla loro collaborazione il suo ruolo di mentore è stato ridimensionato, se non rimosso, dal sistema discografico. Questo è il rammarico di Matano, espresso in A Robe’, e quello che segue il resoconto di quelle pagine. Matano entra nel giro grosso alla fine degli anni ’50 quando Tony Dallara parte militare e viene scelto come cantante dei Campioni.

Caricamento dei sotto commenti in corso...

Altre canzoni di Lucio Battisti

Testo

Era aprile
era maggio
era... chi lo sa
Era bella
oh, era bella
solo la sua eta'.
Non ricordo
se sorrise
quando se ne ando'
Io l'amavo io l'amavo
solo questo so
Io credevo tante cose
che non credo piu'
non per questo sono triste
ora ci sei tu.
Ho paura, ho paura quando penso che
era, era, era, era, era come te

Altre canzoni

Diamonds
Diamonds di Rihanna
1 interpretazioni
Sotto casa
Sotto casa di Max Gazzè
80 interpretazioni
La Mia Signorina
La Mia Signorina di Neffa
13 interpretazioni
Terra degli uomini
Terra degli uomini di Jovanotti
11 interpretazioni
Maracaibo
Maracaibo di Lu Colombo
5 interpretazioni
Tensione evolutiva
Tensione evolutiva di Jovanotti
11 interpretazioni

Significato Canzone, allo stesso modo di Wikipedia,è costruito attraverso il libero contributo delle persone che possono chiedere il significato delle canzoni,esprimere il proprio punto di vista sull'interpretazione del testo ed annotare singoli versi delle canzoni.

Ogni consiglio o idea per migliorare è bene accetto.

Verranno rimosse volgarità non necessarie e se segnalati verranno corretti gli errori o elementi offensivi.

Questo sito è stato costruito e viene mantenuto da Rubynetti.it un team di sviluppatori rails che sviluppa web app con Ruby On Rails e Vue da più di 10 anni.

Significato Canzone è un progetto di Rubynetti.it - Alessandro Descovi
P.IVA 04225940271 - Castello Venezia 3274, 30122 Venezia VE

DigitalOcean Referral BadgeLogo Badge Rubynetti - Sviluppato e programmato da Rubynetti.it