Terra e acqua, significato

di Francesco De Gregori
Significato della canzone Terra e acqua di Francesco De Gregori
  • Interventi 1 / Visualizzazioni 2105

Significato più votato

la canzone si rifà a un brano tradizionale del Polesine "scritta da Gigi Fossati (1900 - 1986) e Sergio Liberovici" ( fonte

Questo è il testo originale, a cui si è evidentemente ispirato De Gregori.

Tera e Acqua
Tera e aqua, aqua e tera
da putini che da grandi
«Siora tera, ai so comandi,
siora aqua, bonasera;
bonasera» Tera e aqua! Se lavora
soto un sole che cusina...
tera e aqua! A la matina
se scomissia de bonora
de bonora Tera e aqua! Tera nuda,
gnente piante, gnente ombrìa.
Sta fadiga mai finìa
la comanda che se suda
che se suda Tera e aqua! A mezogiorno
quel paneto che se magna
no gh'è aqua che lo bagna
e ghè aqua tuto intorno
tuto intorno Tera e aqua! Co vien sera
tuti intorno, dona e fioi,
a una tecia de fasioi,
se ghe fa un bona siera
bona siera Tera e aqua! Po a la note
se se buta sora el leto
e se sogna, par dispeto
aqua e tera, piene e rote
piene e rote Sempre aqua e sempre tera
da putini che da grandi
«Siora tera, ai so comandi...»
po se crepa e... bonasera
bonasera

Terra e acqua, ai tempi di erodoto, era un locuzione che indicava l'atto di sottomissione. Secondo wikipedia:

"La richiesta di "terra e acqua" è una metafora che indica che i popoli che si arrendevano ai Persiani rinunciavano ai loro diritti sulla loro terra e sui prodotti della terra stessa.

Consegnando all'Impero achemenide "la terra e l'acqua", i popoli sottomessi affidavano al re dei Persiani ogni autorità e ad ogni loro bene, compresa la loro stessa vita."

Immagine dell'utente Bianca Maria | 175 Punti
2 reazioni a questo significato

Quale è per te il significato di questa canzone?

Se ti registri verrai aggiornato automaticamente sullo stato della pagina.

Testo

Per annotare clicca e trascina sul testo
Ci sono errori?

Le più visualizzate di Francesco De Gregori

Francesco De Gregori, immagine
Le altre di Francesco De Gregori