Le aquile, significato

di Franco Battiato
Significato della canzone Le aquile di Franco Battiato

Significato più votato

Cosa significa questo pezzo? La canzone Le aquile di Franco Battiato è uscito nel 1980 ed è contenuta nell'album Patriots.

Si susseguono una serie di ricordi d'infanzia. Immagini che sembrano fotografie di un tempo lontano, gli anni '40, periodo in cui possiamo immaginarci un Battiato bambino.

Come è stato poi notato in Musica & Memoria:

"Procedendo per associazione di idee si passa dalle donne agli uccelli, tema caro a Battiato, con una citazione che è quasi una trasposizione di una composizione poetica di una scrittrice per la quale Battiato nutre da sempre una grande ammirazione: Fleur Jaeggy. Il suo celebre libro I beati anni del castigo (Adelphi) è stato infatti definito dall'artista "un libro assoluto" e nell'intera opera della scrittrice, ha dichiarato Battiato in una intervista a Corrado Augias del 1992, riscontra "bagliori di verità".
Il brano è riportato sotto, come si può vedere, l'uccello si umanizza e si accosta progressivamente alla donna narratrice, come una sua immagine specchiata".

Vi trascrivo anche il brano in oggetto, facendo riferimento sempre alla stessa fonte:

"KATRIN: Sono passati soltanto cinque minuti da quando vidi una cornacchia stagliarsi tra alberi e cielo – dopo un piccolo volo esaltante camminare monca e rapida verso di me. Avrete visto anche voi camminare le aquile nelle voliere, il loro incedere è come un’agonia maestosa e gli occhi levigati d’odio assentono al congedo. Io non sentivo in quel momento l’inclinazione puritana a fare di un’innocua visione una favola, ma guardando la cornacchia vi era nel suo modo di indugiare, di starsene ferma, una specie di ostinata attesa, come se stesse seguendo un suo pensiero, direi quasi spirituale, come se stesse per dirmi qualcosa, forse di pensare all’acqua – o di seguirla, non sapevo, cercavo di capire guardandola negli occhi, ma gli occhi della cornacchia si volgevano altrove, opponevano al mio sguardo due minuscoli ritagli di velluto.

Tentai di toccarla, ma lei si allontanava, senza volare camminava via, tranquillamente. Inseguivo dunque, quasi senza accorgermi, quel groviglio plumbeo e goffo che avanzava con prudenza verso la scogliera. Lassù, le gobbe calcaree declinano verso l’acqua, cerimoniose e letargiche, a quell’ora le rocce sono di un verde malato, proseguono nell’acqua con riflessi paludosi. Pareva che la cornacchia fiutasse le navi da tempo perdute, guatò le stelle e le ombre, senza capire quanto erano lontane. Intanto l’addobbo piumato si sfaldava, le stecche delle ali cominciarono a piegarsi.

Inavvertitamente sfiorai il suo gomito, aveva gomiti come i miei, e la stessa statura. Mi sorrise appena, come se provasse una specie di gioia oscura e cauta nel vedermi simile a lei, nell’aver copiato le mie sembianze".

Il tema delle aquile è caro a Franco Battiato. Vi è un'altra canzone che tratta del medesimo rapace: Le aquile non volano a stormi, contenuta in 10 stratagemmi, album pubblicato nel 2004. A distanza quindi di quasi 25 anni, il Cantautore catanese torna sull'aquila, simbolico volatile che raccoglie intorno a sè importanti significati tra l'esoterico e l'essoterico.
Fonte

Immagine dell'utente Lola Lola 139 Punti
-
  • Quale è per te il significato di questa canzone?

    Come inserire immagini e formattare il testo
    Se ti registri verrai aggiornato automaticamente sullo stato della pagina.
    Per poter proporre gli argomenti di questa canzone devi registrarti e richiedere la canzone (oppure guadagnare molti punti) 😀

    Testo

    Per annotare clicca e trascina sul testo
    Ci sono errori?

    Le più visualizzate di Franco Battiato

    Immagine testo significato Cuccurucucu
    Immagine testo significato La Cura
    Franco Battiato, immagine
    Le altre di Franco Battiato

    Utenti online in questo momento: 23

    Significato Canzone, allo stesso modo di Wikipedia, è costruito attraverso il libero contributo delle persone che possono chiedere il significato delle canzoni, esprimere il proprio punto di vista sull'interpretazione del testo ed annotare i singoli versi delle canzoni.

    L'intervento può essere fatta anche in forma anonima in modo da potersi esprimere liberamente senza imbarazzi se il tema risulta delicato o se semplicemente non ci si vuole registrare. Le volgarità non necessarie saranno invece rimosse.

    Per chi invece ha intenzione di chiedere il significato di una canzone e/o ha piacere di giocare o di tenere traccia dei propri interventi sono disponibili delle pagine profilo personali e anche delle classifiche che mostrano gli utenti più attivi.

    Ogni consiglio o idea per migliorare è bene accetto.

    Verranno rimosse volgarità non necessarie e se segnalati verranno corretti gli errori o elementi offensivi.

    Per comunicare per il momento è possibile utilizzare Facebook o la pagina di aiuto e delle domande frequenti.