Cosa mi manchi a fare, significato

di Calcutta
Significato della canzone Cosa mi manchi a fare di Calcutta
  • Interventi 1 / Visualizzazioni 10226 / Annotazioni 2

Significato più votato

E' un crescendo questa canzone di Calcutta, dove il significato a mio giudizio si va costruendo piano piano, dalla prima frase all'ultima.

Da un inizio quasi indifferente, dove è vero ti eri fatta trasparente, tassello dopo tassello arriva lo struggimento di essersi ritrovati da soli, di perdere quel conforto e quella familiarità di un abbraccio. Il tentativo di sminuire l'amore che c'è stato come rimedio al tanto soffrire:

ma non mi importa se non mi ami più
e non mi importa se non mi vuoi bene
dovrò soltanto reimparare a camminare [...]
se non ci sei tu

poche parole, di una semplicità disarmante. Quando una storia d'amore finisce, breve o lunga che sia, se l'affinità è stata forte e forte il sentimento provato, ricominciare è come reimparare a camminare.

E' un azzeramento di tutto ciò che si era imparato fino a quel momento, un ripensamento radicale delle direzioni da seguire, un chiedersi - come se fosse la prima volta - cos'è quel movimento-base che è la vita.

E allora il superamento della delusione non ha niente più a che vedere con l'altra persona, ma con se stessi. Persa ogni possibilità di riconquista dell'altr*, la riconquista più grande diventa riscoprire la propria identità, capire cosa ci fa muovere verso un amore.

Sotto questo profilo, nel ritornello di questa canzone di Calcutta secondo me si annida al contempo tutta la tristezza e la disillusione per un amore finito, così come l'orgoglio, e la voglia di rivincita che un cuore spezzato può desiderare per ricominciare a pulsare.

Nota a parte merita il video, che a mio giudizio è tra i più divertenti e commoventi che abbia visto di recente è ad opera di Francesco Lettieri, che ha firmato il video anche di Orgasmo.

Calcutta è il nome d'arte scelto da Edoardo D'Erme, cantautore di Latina.
Questa canzone appartiene al suo secondo album in studio, Mainstream "uscito il 30 novembre 2015 per l'etichetta discografica Bomba Dischi e distribuito dalla Sony Music.Il disco è stato prodotto da Calcutta in collaborazione con Marta Venturini presso lo Studionero di Roma e da Niccolò Contessa de I Cani e poi mixato da Andrea Suriani".

Fonte

Immagine dell'utente ingiz | 298 Punti
8 reazioni a questo significato

Quale è per te il significato di questa canzone?

Se ti registri verrai aggiornato automaticamente sullo stato della pagina.