Cara, significato

di Lucio Dalla
Significato della canzone Cara di Lucio Dalla
  • Interventi 18 / Visualizzazioni 81323

Ma che cazzo scrivete?
Ascoltate e sognate...

Immagine dell'utente Cirino | 37 Punti
2 reazioni a questo significato
Una cosa è certa questa canzone assieme a quale allegria sono forse le due più alte poesie del 900 italiano. Solo un genio come Dalla poteva pensare una canzone che significa 17 cose diverse per 17 persone e tutte ugualmente toccate dalla cosa. Aggiungo una diciottesima interpretazione. Dalla fa un dipinto impressionista dell'amore, lanciando pennellate sconnesse ma che in realtà tagliano il quadro. La canzone parla dell'amore vero, di quello che si sogna e di quello che non ci si perdona. Dell'incomunicabilità tra uomo e donna, che può però essere superata da una empatia e una comunione profonda vera, dove le essenze ultime comunicano allo stadio ultimo dell'essere. Non e' necessariamente solo fisico, anzi è più propriamente spirituale. Dalla cattura l'essenza della trascendenza dell'amore in questa canzone. Un amore che plasma il cuore e la mente e rende imperdonabile e insuperabile ogni fine e ogni mancato inizio. Chi ha amato così sa di cosa parla questa canzone. 
Immagine dell'utente Noemi | 35 Punti
2 reazioni a questo significato

Parla di un uomo sulla sessantina, piuttosto solitario, un pò scorbutico, senza figli e con una famiglia che lo ha dimenticato, che vive del suo lavoro di orologiaio. Per una serie di circostanze fortunose (ed a lui non troppo gradite), un suo fedele cliente gli affidata per il breve periodo di qualche settimana, la custodia di una bambina di dieci anni, vivace e piena di vita. Tra i due si instaura un strano rapporto: prima di diffidenza, poi via via sempre più aperto; la piccola fa breccia nel cuore dell'orologiaio e quest'ultimo colpisce a sua volta la fantasia della bimba dalla folta chioma con storie e fiabe inventate al momento, che prendono spunto dal suo microcosmo fatto di minuscole ruote dentate e meccanismi miniaturizzati che fanno girare il tempo: come un pagliaccio, accompagna la bimba nei suoi racconti con gesti danzanti fino a voler cascare dentro ad un grande letto pieno di cuscini, come nei film. L'anziano apre il suo cuore alla gioia incontenibile della piccola, che ogni giorno va pennellando la sua vita di mille nuovi colori. Per un breve periodo della vita, l'uomo si illude di avere un essere da accudire, da amare, di avere la figlia che non ha mai avuto, di spezzare la catena della solitudine. La realtà però è diversa: questo strano rapporto è destinato a finire perché la bimba tornerà a casa, in un paese lontano. Arriva il giorno dell'addio, l'uomo accompagna la bimba in stazione, dove l'attende il padre. Lui se ne torna a casa, si corica e guarda le stelle di una notte madre. Ripensa ai giorni passati insieme ed alla favola del volo in stile Peter Pan, sopra i tetti della città... Pur ridendo, non riesce a fermare le lacrime, e la solitudine torna ad abbracciare la sua anima: adesso spegne nuovamente la luce, e così sia.

Immagine dell'utente Marco67 | 1 Punti
1 reazione a questo significato
Immagine dell'utente Quirino

Veramente originale! Ma molto carina...

poesia

Immagine dell'utente Cristyn | 35 Punti
0 reazioni a questo significato

Cara è la storia di una notte di chiacchiere tra Lucio che aveva 36 anni e una ragazzina di 13 anni

Immagine dell'utente Max | 36 Punti
0 reazioni a questo significato

E la storia tra Lucio che aveva 36 anni e un ragazzino di 16 anni ....... Sappiamo tutti come lui stesso aveva dichiarato che Lucio era gay

Immagine dell'utente Sandro | 32 Punti
0 reazioni a questo significato

Quale è per te il significato di questa canzone?

Se ti registri verrai aggiornato automaticamente sullo stato della pagina.

Testo

Per annotare clicca e trascina sul testo
Ci sono errori?

Le più visualizzate di Lucio Dalla

Immagine testo significato Anna e Marco
Immagine testo significato Futura
Immagine testo significato Quale allegria
Lucio Dalla, immagine
Le altre di Lucio Dalla