Anche per te, significato

di Lucio Battisti
Significato della canzone Anche per te di Lucio Battisti
  • Interventi 19 / Visualizzazioni 62682
Ho scoperto questo brano da ragazzo, alla sua prima uscita discografica. Non avevamo internet ed era difficile chiedere o trovare risposte da Mogol. Nonostante la mia poca esperienza di vita pensavo a quattro figure diverse. Una monaca di clausura che "vede" quel mondo fuori, una prostituta in cerca di amore, un uomo che paga i suoi amanti di una notte, una giovane madre illusa e offesa da qualcuno che non può definirsi uomo...
Leggo per caso, e con molto interesse, le varie interpretazioni di un capolavoro del grande Lucio, attuale come pochi. Parole in punta di piedi per temi all'epoca scomodi o da censurare. "Per te che metti i soldi accanto a lui che dorme" mi ricordava i racconti di paese sui gay costretti a comprare un attimo d'amore, legittimato da un rapporto economico. Non ho pregiudizi nè problemi personali, e sono credente. Per questo considero tutte le figure in grado di meritarsi quella voglia di "morire/amare" che il protagonista grida nel ritornello, qui si parla di umanità e di sentimenti. Una suora può avere anche dubbi, una prostituta cercare amore, un adulto aver paura di dichiararsi omosessuale, una ragazza ingannata crescere il figlio da sola... ANCHE PER TE è tutti noi. Che non dobbiamo giudicare gli altri. "E cerca sempre se puoi di capire", frase bellissima di L'ARCOBALENO - grazie a un ispirato motivo di Mogol cantata da Celentano,  credo sìa un esempio su cui riflettere e vivere il nostro tempo, la piccola grande esistenza che ci viene affidata. Abbiamone cura...

Antonio
Immagine dell'utente Naomi | 35 Punti
1 reazione a questo significato
Å⅕x
Immagine dell'utente Piersilvio | 1 Punti
0 reazioni a questo significato
Inutile abbecedarci sopra: l'ha detto Mogol stesso che cos'è il significato. Il resto tutte ciance ed invenzioni di persone irrealiste che non leggono nemmeno la canzone
Immagine dell'utente Antimo | 21 Punti
0 reazioni a questo significato
L'artista dedica i suoi pensieri a tutte le donne in difficoltà. Il mondo lontano rappresenta le cose perse per vocazione, per età, per problemi economici, per dipendenza... ma, se questo può consolarle, il suo amore è dedicato a loro e che possa darle la forza di costruire un futuro sereno.
Immagine dell'utente Clea | 1 Punti
0 reazioni a questo significato
Questa è una canzone dedicata alla solitudine umana. A chi è ultimo, e conduce con fatica, e dignitosa rassegnazione una difficile esistenza. In particolare si concentra su tre donne, abbandonate a una sorte ingiusta. La prima un'anziana, (o una suora), che si è ritirata dalla vita. Lontana dal mondo, trova solo conforto nella preghiera. La seconda una prostituta, a cui è negato l'amore. Lo cerca inutilmente, nella povertà dei sentimenti che la circondano. La terza una ragazza madre, che ama un figlio, che era inatteso. Una donna avvolta da un senso di colpa, dal quale ne lei ne nessuno, riesce a liberarla. Il cantante narratore riflette, e vorrebbe amare queste tre donne. Ma sente di mancare di un “qualcosa”, capace di rendere vivo questo amore. Non crede più in un vento, capace di raggiungere una qualche entità superiore. Un “Chi”, che avrebbe dissolto questo purgatorio del vivere. Si sente impotente, donando solo un pensiero d'amore. Avvicina sé stesso alla solitudine e difficoltà delle protagoniste, nella ricerca comune di una vita migliore. Un modo infine, comunque, di amare.
Immagine dell'utente Enea Belsogno | 1 Punti
4 reazioni a questo significato
Immagine dell'utente Aroldo

Concordo con questo significato. E' una delle canzoni più belle della mia giovinezza, che esprimeva propri questi sentimenti.
Claudio

Immagine dell'utente Renato

Originale quella interpretazione di un "Chi". che avrebbe cancellato una vita sofferta. Forse è quella giusta.

Secondo me Battisti parte dalla fine, parlando di una donna ormai anziana (forse vedova) , molto vicina alla fine del suo viaggio , che ormai non ha piu motivo per curare  il suo aspetto fisico. Vive di rimpianti... prega e si mette nelle mani di Dio . In pratica è una logica conseguenza, una figura affine a "entrambe" le due donne che seguono (prostituta e ragazza madre) , che sono diverse e  distinte, a cui si riferisce Lucio.
Lo chiarisce il passaggio "Per te che di mattina svegli il tuo bambino e poi lo vesti e lo accompagni a scuola e al tuo lavoro vai..." è chiaramente riferito a una ragazza madre che lavora di giorno e non a una prostituta che rientra di notte e "mette i soldi accanto a lui che dorme".  
Comunque la si pensi...è un capolavoro! 
Immagine dell'utente ANTARES2000 | 2 Punti
0 reazioni a questo significato

Quale è per te il significato di questa canzone?

Se ti registri verrai aggiornato automaticamente sullo stato della pagina.