O me o (quei deficienti lì) (Official Video)

Video per il significato della canzone O me o (quei deficienti lì) (Official Video) di 883

Richiesto da Ritadaniela

Pubblicato 24 dicembre 2020

Ultima interpretazione 13 gennaio 2021

Interventi 1 · Visualizzazioni 0 · Annotazioni 0

Significato più votato

Ci vedo una storia piuttosto lineare: un ragazzo "giocoso", se vogliamo immaturo e abituato a stare con i suoi amici a fare cavolate, vede una ragazza e ci prova... riesce ad ottenere un'uscita ma è combattuto tra il rimanere "piccolo" con gli amici o "crescere" per la ragazza...
Alla fine decide, anche NON aiutato dagli amici, che non è ancora il momento di crescere...

Caricamento dei sotto commenti in corso...

Testo

Quella sera in discoteca
Sarà stato un venerdì
Un miliardo e due di teste
Eravamo tutti lì
Un casino troppo forte
Gli altri siediti con noi
Urlavamo del più e del meno
Tu da bere cosa vuoi?
Io mi giro e mi rigiro
E in quel momento appari tu
Il tuo corpo caldo e umido
E una tutina blu
Mi alzo (ciao!) ci presentiamo
Tiro fuori il massimo
Ma tu guardi alle mie spalle
I miei amici che fanno le facce
O me o quei deficienti lì
Ma perché te la prendi così?
Avete già una bella età
Ma quella conta poco si sa
O me o quei deficienti lì
D’altronde siamo fatti così
Bisogna crescere lo sai
Magari non succede
Nonostante il primo impatto
Mi hai lasciato il numero
Riesco a estorcerti un’uscita
Dove andiamo non lo so
I bar son quasi tutti chiusi
Cazzo già che è lunedì
Resta il mio e me la meno
So che gli altri sono lì
Ecco infatti che si siedono
Al tavolo con noi
Cerco di essere romantico
Ma dimmi come puoi
Stare serio con un tipo
Che le racconta così
Tu alla barzelletta del pinguino
Ti alzi e sembra che t’incazzi
O me o quei deficienti lì
Ma perché te la prendi così?
Avete già una bella età
Ma quella conta poco si sa
O me o quei deficienti lì
D’altronde siamo fatti così
Bisogna crescere lo sai
Magari non succede
Poi una sera molto calda
Forse agosto o giù di lì
Tutti con il mitra ad acqua
Scemi contro stupidi
Ci divertivamo un mondo
Quando sei comparsa tu
Con un abito da sera
Che nemmeno si usa più
Mi sembravi un gigante
Accanto a nani come noi
Tu seccata perché l’acqua
Va un po’ dove vuole lei
Tu lontana dal mio mondo
Che il mio mondo è tutto quì
Anche se ogni tanto sembra ancora
Di sentirti che mi dici
O me o quei deficienti lì
Ma perché te la prendi così?
Avete già una bella età
Ma quella conta poco si sa
O me o quei deficienti lì
D’altronde siamo fatti così
Bisogna crescere lo sai
Magari non succede
O me o quei deficienti lì
Ma perché te la prendi così?
Avete già una bella età
Ma quella conta poco si sa
O me o quei deficienti lì
D’altronde siamo fatti così
Bisogna crescere lo sai

Altre canzoni

Tensione evolutiva
Tensione evolutiva di Jovanotti
11 interpretazioni
Cuccurucucu
Cuccurucucu di Franco Battiato
37 interpretazioni
La Mia Signorina
La Mia Signorina di Neffa
13 interpretazioni
Terra degli uomini
Terra degli uomini di Jovanotti
11 interpretazioni
Diamonds
Diamonds di Rihanna
1 interpretazioni
Anna e Marco
Anna e Marco di Lucio Dalla
12 interpretazioni

Significato Canzone, allo stesso modo di Wikipedia,è costruito attraverso il libero contributo delle persone che possono chiedere il significato delle canzoni,esprimere il proprio punto di vista sull'interpretazione del testo ed annotare singoli versi delle canzoni.

Ogni consiglio o idea per migliorare è bene accetto.

Verranno rimosse volgarità non necessarie e se segnalati verranno corretti gli errori o elementi offensivi.

Questo sito è stato costruito e viene mantenuto da Rubynetti.it un team di sviluppatori rails che sviluppa web app con Ruby On Rails e Vue da più di 10 anni.

Significato Canzone è un progetto di Rubynetti.it - Alessandro Descovi
P.IVA 04225940271 - Castello Venezia 3274, 30122 Venezia VE

DigitalOcean Referral BadgeLogo Badge Rubynetti - Sviluppato e programmato da Rubynetti.it