Il re del mondo

Video per il significato della canzone Il re del mondo di Franco Battiato

Richiesto da Piero

Pubblicato 10 settembre 2015

Ultima interpretazione 03 giugno 2023

Interventi 3 · Visualizzazioni 0 · Annotazioni 0

Significato più votato

Il significato del Re del Mondo è ambiamente spiegato su internet. Si trova ampissimo materiale. Qui una spiegazione verso per verso in cui vengono spiegati tutti i concetti della canzone:

http://www.musicaememoria.com/Battiato-ReMondo.htm

In sintesi la canzone è una critica alle modernità del tempo che snaturano l'uomo (contrasto di immagino tra i sufi e le macchine d'ossigeno che dispensano ossigeno nelle metro giapponesi).

C'è anche una frase illuminante sulla fine della nostra vita e sulle nostre ossessioni (più diventa tutto inutile e più credi che sia vero e il giorno della Fine non ti servirà l'Inglese).

Il Re Del Mondo è un allusione alla teoria che vede il nostro destino prigioniero di una setta. Battiato probabilmente allude a questa teoria con ironia allo scopo probabilmente di stimolare una ricerca personale su argomenti che riguardino la ricerca spirituale.

Caricamento dei sotto commenti in corso...

Il degrado visibile dell' umanità, ormai tangibile da tantissimo tempo, basta leggere la storia, é una realtà insita nella mente umana, é una mera proiezioni del bisogno dell' essere di aspirare ad altro. Perché in effetti la coscienza è viva e lentamente matura da migliaia di anni. Di  certo ,attualmente siamo in un epoca buia, a fronte del progresso tecnico scientifico che però blocca inevitabilmente l evoluzione della nostra stessa coscienza. Però spetta ad ognuno di noi risvegliarsi e questo con la fede e l amore , riconoscendo quella scintilla in noi come uno spirito illuminato.

Caricamento dei sotto commenti in corso...

LA MENTE EGOICA DOMINA IL CUORE
IL POTERE  DEL PENSIERO UMANO  OFFUSCA LE VIBRAZIONI DELL'AMORE UNIVERSALE..

Caricamento dei sotto commenti in corso...

Altre canzoni di Franco Battiato

Testo

Strano come il rombo degli aerei
da caccia un tempo,
stonasse con il ritmo delle piante
al sole sui balconi
e poi silenzio, e poi, lontano
il tuono dei cannoni, a freddo
e dalle radio dei segnali in codice.
Un giorno in cielo, fuochi di bengala,
La pace ritornò
ma il Re del Mondo,
ci tiene prigioniero il cuore.

Nei vestiti bianchi a ruota
Echi delle danze sufi,
Nelle metro giapponesi, oggi,
macchine d'ossigeno.
Più diventa tutto inutile
e più credi che sia vero
e il giorno della fine
non ti servirà l'inglese.
E sulle biciclette verso casa,
la vita ci sfiorò
ma il Re del Mondo
ci tiene prigioniero il cuore.

Altre canzoni

L'essenziale
L'essenziale di Marco Mengoni
11 interpretazioni
Tensione evolutiva
Tensione evolutiva di Jovanotti
11 interpretazioni
Cuccurucucu
Cuccurucucu di Franco Battiato
37 interpretazioni
La Mia Signorina
La Mia Signorina di Neffa
13 interpretazioni
Maracaibo
Maracaibo di Lu Colombo
5 interpretazioni
Sotto casa
Sotto casa di Max Gazzè
80 interpretazioni
Terra degli uomini
Terra degli uomini di Jovanotti
11 interpretazioni

Significato Canzone, allo stesso modo di Wikipedia,è costruito attraverso il libero contributo delle persone che possono chiedere il significato delle canzoni,esprimere il proprio punto di vista sull'interpretazione del testo ed annotare singoli versi delle canzoni.

Ogni consiglio o idea per migliorare è bene accetto.

Verranno rimosse volgarità non necessarie e se segnalati verranno corretti gli errori o elementi offensivi.

Questo sito è stato costruito e viene mantenuto da Rubynetti.it un team di sviluppatori rails che sviluppa web app con Ruby On Rails e Vue da più di 10 anni.

Significato Canzone è un progetto di Rubynetti.it - Alessandro Descovi
P.IVA 04225940271 - Castello Venezia 3274, 30122 Venezia VE

DigitalOcean Referral BadgeLogo Badge Rubynetti - Sviluppato e programmato da Rubynetti.it