Cara, significato

di Lucio Dalla
Significato della canzone Cara di Lucio Dalla
  • Interventi 18 / Visualizzazioni 95520

Può essere semplicemente un uomo che, ormai vecchio, parla alla sua anima confrontandosi con lei.

Immagine dell'utente Silvano | 22 Punti
7 reazioni a questo significato
Immagine dell'utente Abramo

penso comunque che si tratti di una fanciulla in carne e ossa; poi certo la parola Psiche è sia anima che farfalla...la Butterfly pucciniana si paragona a una farfalla "in tavola infitta" ("a quel muro ti avrei potuta inchiodare") prima di essere, come la sua coetanea di 4 Marzo 1943, resa madre da un uomo che "veniva dal mare"

Immagine dell'utente Terzo

Oggi sentivo questo brano e finalmente credo di averne colto il significato. Sono d'accordo con te: "cara" é la sua anima.

Immagine dell'utente Santo

Anch'io credo si riferisca alla propria anima che rimane sempre giovane in noi anche quando invecchiamo

La canzone più bella del mondo, l'amore ingenuo e dolce che può crearsi in alcune circostanze in cui non possiamo volare liberi ... Magia

Immagine dell'utente Ale | 7 Punti
5 reazioni a questo significato

È l inno di amore di un padre verso una figlia appena nata e il percorso di vita che sarà inevitabile per entrambi..di chi si apre alla vita e di chi in qualche modo l ha in parte già vissuta ma che è pronto a darsi all amore lasciando anche che la farfalla faccia la sua strada adeguandosi a lei.

Immagine dell'utente Elisabetta | 2 Punti
3 reazioni a questo significato
Immagine dell'utente Alessandro67
Alessandro67

La sua è un'interpretazione inedita e interessante Ma una bambina appenana nata come fa a parlare, spostare la bottiglia e mangiare un gelato?

X me parla di se stesso. È un filo, un dialogo tra il Lucio maturo ed il Lucio giovane, magari con riferimenti ad una storia d amore platonica tra un uomo rmaturo ed una persona molton piu giovane, ma questo secondo me è solo un pretesto, una lunga metafora per descrivere l amore verso il suo Lucio giovane che è volato via.
Resta cmq una canzone di una sensibilità e delicatezza unica

Immagine dell'utente Cinquepance | 1 Punti
3 reazioni a questo significato

@Raffaele ognuno di noi può trovare nell'interpretazione un qualcosa che lo riguarda. A differenza di "Futura" o "Anna e Marco" non ho trovato interviste di Dalla su questa canzone. Credo che Dalla si sia immedesimato in un uomo che non più ragazzo si innamora di una ragazza molto più giovane .."per i tuoi pochi anni e per i miei che sono cento non c'è niente da capire, basta sedersi ed ascoltare" Ma la ragazza in realtà è la metafora della sua giovinezza e della sua anima che fugge "Così come una farfalla ti sei alzata per scappare ma ricorda che a quel muro ti avrei potuta inchiodare se non fossi uscito fuori per provare anch'io a volare" ma poi Lucio si accorge che è impossibile segurila "Una notte madre che cercava di contare le sue stelle io li sotto ero uno sputo e ho detto "olè'" sono perduto" Alla fine Lucio si rassegna e si rasserena "Lontano si ferma un treno ma che bella mattina, il cielo e' sereno buonanotte, anima mia adesso spengo la luce e così sia" e finalmente riesce a dormire

Immagine dell'utente Alessandro67 | 147 Punti
4 reazioni a questo significato

Racconta la triste fine di Alfredino Rampi sprofondato in un pozzo nei primi anni 80 alla periferia di Roma.

Immagine dell'utente Sandro | 32 Punti
1 reazione a questo significato
Immagine dell'utente Alessandro67
Alessandro67

Sbagliato la canzone fa parte dell'album "Dalla" uscito nel 1980. La tragedia di Alfredino Rampi avvenne nel 1981 un anno dopo

Quale è per te il significato di questa canzone?

Se ti registri verrai aggiornato automaticamente sullo stato della pagina.
Ci sono errori?

Le più visualizzate di Lucio Dalla

Immagine testo significato Anna e Marco
Immagine testo significato Futura
Immagine testo significato Quale allegria
Lucio Dalla, immagine
Le altre di Lucio Dalla