A çimma, significato

di Fabrizio De Andrè
Significato della canzone A çimma di Fabrizio De Andrè
  • Interventi 1 / Visualizzazioni 184 / Annotazioni 5

Significato più votato

Che significato ha A cimma?

Si tratta di una ricetta della cucina genovese, resa magicamente poesia dalla penna di Fabrizio De Andrè (in collaborazione con Ivano Fossati) in questa straordinaria canzone contenuta nel suo dodicesimo album, Le nuvole.

"La cima, anche nota come éuggio (cioè occhio), è un secondo piatto tipico della cucina ligure. Si tratta di una tasca di pancia di vitello farcita con diversi ingredienti e bollita in brodo di verdure. Nato come piatto dei poveri, utile a recuperare gli ingredienti avanzati dalla settimana, è diventato col tempo una pietanza per ricchi, viste le numerose ore che la sua preparazione comporta". Fonte.
Interessante come qui si faccia attenzione al particolare punto di vista assunto da De Andrè, volto a sottolineare l'attenzione e la cura che il cuoco doveva mettere nel preparare questo piatto e che trasforma l'atto del cucinare in vero e proprio rituale.

Qui trovate la ricetta ;)




Immagine dell'utente Bianca Maria | 224 Punti
0 reazioni a questo significato

Quale è per te il significato di questa canzone?

Se ti registri verrai aggiornato automaticamente sullo stato della pagina.
Ci sono errori?

Le più visualizzate di Fabrizio De Andrè

Immagine testo significato Andrea
Fabrizio De Andrè, immagine
Le altre di Fabrizio De Andrè