Gli anni, significato

di 883
Significato della canzone Gli anni di 883
  • Interventi 4 / Visualizzazioni 6808

Significato più votato

Un significato completo lo si trova su una fan page di Max Pezzali su Facebook:

Una delle più note canzoni degli 883 e di Max Pezzali scritta nel 1995 (la canzone è stata rifatta nel 96 in una versione più ritmata) la canzone è molto malinconica proprio perchè racconta gli anni che passano, le emozioni vissute e passate, nella canzone vengono ricordati gli anni d'oro del grande Real Madrid e del noto telefilm Happy Days, la canzone è come un ritroso viaggio indietro nel tempo, Max nel mondo in cui canta la canzone sembrano i pensieri di un uomo solo al bar e che ricorda tra una bevuta e un altra tutti i momenti belli passati, gli anni è una canzone che vuole ricordare appunto tutte le belle ma anche le cose brutte e che ti hanno dato fastidio ma la canzone non si limita a questo, il cantante pavese ricorda anche le giornate passate sul motorino, dei film magici e degli incontri, quando la semplicità era tutto e non si viveva in un mondo caotico e dominato dai social network come ora, una delle più belle canzoni di Max non che come canzone italiana.

Curiosità: è presente un videoclip girato nel 1996 dove si vede Max che canta appunto in un bar con aria molto nostalgica, nel 1998 è uscita una raccolta con i successi degli 883 con il nome gli anni, è uscito un fumetto chiamato gli anni d'oro (ora introvabile o comunque molto raro) e nel 1998 è uscito un libro biografico di Max che si chiama "stessa storia, stesso posto, stesso bar" che sono le prime parole della canzone.

Immagine dell'utente Emanuele | 11 Punti
6 reazioni a questo significato
Immagine dell'utente Anonimo
Anonimo

è anche considerata dai fans una delle canzoni più belle degli 883

Immagine dell'utente Egidio

Io ho vissuto quei anni li ricordo con una nostalgia struggente gli amici erano come fratelli ci si divertiva con poco e ci si sentiva tutti uniti, povera gioventù di questi anni!!

Gli Anni è probabilmente uno dei brani più malinconici degli 883.Non sono un fan di questo gruppo,ma devo riconoscere che ogni volta che ascolto questo brano mi scappa una "lacrimuccia interiore":Io quegli anni ho avuto la fortuna di viverli.Credo che il cardine di questo brano,oltre al passare malinconico del tempo,sia il cruciale passaggio dell'adolescenza all'età adulta.Un passaggio che inevitabilmente cancella la leggerezza e la spensieratezza dell'adolescenza.
Immagine dell'utente Timoteo | 1 Punti
1 reazione a questo significato

È la più bella secondo me!!!

Immagine dell'utente Ninfa | 35 Punti
0 reazioni a questo significato

L'ultima volta che l'ho cantata ero attorno a un fuoco e ho pianto. Credo sia una di quelle canzoni che hanno il dovere di essere trapassate da persona a persona. La prima volta che l'ho ascoltata è stata in una macchina "imparatela la cantiamo sempre" mi fu detto ed era vero. In quattro anni l'abbiamo sempre cantata e pianto come degli adolescenti in preda a ormoni (cosa vera tral'altro) intorno a un fuoco.
Ti fa commuovere ogni volte. Canzone ?

Immagine dell'utente marghe | 10 Punti
0 reazioni a questo significato

Quale è per te il significato di questa canzone?

Se ti registri verrai aggiornato automaticamente sullo stato della pagina.

Testo

Per annotare clicca e trascina sul testo
Ci sono errori?

Le più visualizzate di 883

Immagine testo significato Hanno ucciso l'uomo ragno
Immagine testo significato Ci sono anch'io
Immagine testo significato Come deve andare
Immagine testo significato La rana e lo scorpione
883, immagine
Le altre di 883