Ed ero contentissimo

Video per il significato della canzone Ed ero contentissimo di Tiziano Ferro

Richiesto da anonimo

Pubblicato 04 novembre 2013

Ultima interpretazione 24 marzo 2023

Interventi 5 · Visualizzazioni 106 · Annotazioni 0

Significato più votato

Questa canzone non è molto semplice da interpretare. Tiziano parla qualcuno che lo ha lasciato presentandogli delle scuse che a lui sembrano banali, infondate. Passivamente dà la colpa della rottura del loro rapporto a lei, al suo carattere ed alle sue convinzioni. Tiziano lancia così una sfida. Propone di vedere lei dopo come sarà. Se dopo che lei ha spezzato il legame che riteneva la causa dei suoi malumori , sarebbe cambiata, diventata più serena, più felice. Senza il suo peso lei dovrebbe stare meglio, a quanto dice. Lui deduce che lei si inventerà di essere una persona migliore rispetto a quando stava con lui, dicendo che ora si ama di più, che ora è più forte. Lui, abbassando la rabbia che prova per lei perché lo ha lasciato, ammette che lui con lei era contentissimo e lui dice che anche lei lo era. Che loro si amavano alla follia e che a lei non interessava della pioggia che cadeva ad Amsterdam, ovvero non le interessavano i dettagli, i particolari, gli ostacoli. Le interessava stare con lui. E basta. Le dice che, forse, lei ora, in fondo, sorride un po' di più. E lui le dà infine una magnifica dimostrazione d'amore. Le dice che quando lei starà male, lei potrà comunque affidarsi al suo ricordo, senza rancore. Quando, invece lei starà bene lui la resterà a guardare, senza infastidirla, senza rovinarle la vita. Perché anche se lui soffrirà senza di lei, ciò che ha sempre desiderato, è la sua felicità. E questo è un messaggio stupendo. Se noi vogliamo bene ad un ' altra persona, dobbiamo desiderare per lei tutto il bene, con o senza di noi. E il mio ricordo ti verrà a trovare quando starai troppo male Quando invece starai bene resterò a guardare Perché ciò che ho sempre chiesto al cielo È che questa vita ti donasse gioia e amore vero

Caricamento dei sotto commenti in corso...

Nei suoi diari Tiziano dice di aver dedicato la canzone ad Anna, pseudonimo della ragazza con la quale ha avuto una storia tormentata. La canzone è dedicata ad una loro giornata ad Amsterdam. Trovo meravigliosa l'interpretazione di Bimbadentro! P.s. "Luna ascoltami se da quel l'angolo di altitudine ne sai di più di me" bellissima canzone :-)

Caricamento dei sotto commenti in corso...

concordo con l'interpretazione, ma sottolinerei anche il profondo dolore dell'abbandono.

Caricamento dei sotto commenti in corso...

Il significato che ha scritto Bimbadentro non fa una piega; aggiungerei che lui sente anche un po' di rimpianto: nel testo si legge "... comunque tardi o prima ti dirò che ero contentissimo ma non te l'ho mai detto....". Non è chiaro se sono rimpianti reali (credo di si) o è una giustificazione per lei, l'ha lasciato perché lui non le ha mai detto quanto era contentissimo.
Un'altra interpretazione è che lui non ha avuto il coraggio di mandarla avanti, preferiva (magari inconsciamente) pregare Dio perché non finisse anziché dirle quanto era contentissimo; e purtroppo è finita.

Caricamento dei sotto commenti in corso...

gli manca una persona

Caricamento dei sotto commenti in corso...

Altre canzoni di Tiziano Ferro

Testo

Ora che sarai un po' sola
Tra il lavoro e le lenzuola
Presto dimmi tu come farai ?
Ora che tutto va a caso
Ora non sono più un peso
Dimmi quali scuse inventerai ?

Inventerai che non hai tempo
Inventerai che tutto è spento
Inventerai che ora ti ami un po' di più
Inventerai che ora sei forte
E chiuderai tutte le porte
Ridendo troverai una scusa
Una in più..

Ed ero contentissimo in ritardo sotto casa ed io che ti aspettavo
Stringimi la mano e poi partiamo...
In fondo eri contentissima quando guardando Amsterdam non ti importava
della pioggia che cadeva...
solo una candela era bellissima
e il ricordo del ricordo che ci suggeriva
che comunque tardi o prima ti dirò
che ero contentissimo
ma non te l'ho mai detto che chiedevo
Dio ancora
Ancora
Ancora

Qualche cosa ti consola
Con gli amici il tempo vola
Ma qualcosa che non torna c' è
C' è che ho freddo e non mi copro
C' è che tanto prima o dopo
Convincendoti ci crederai

Ci crederai che fa più caldo
Da quando non mi hai ormai più accanto
E forse è meglio
perché sorridi un po' di po' di più
un po' di più...

Ed ero contentissimo in ritardo sotto casa ed io che ti aspettavo
Stringimi la mano e poi partiamo...
In fondo eri contentissima quando guardando Amsterdam non ti importava
della pioggia che cadeva...
solo una candela era bellissima
e il ricordo del ricordo che ci suggeriva
che comunque tardi o prima ti dirò
che ero contentissimo
ma non te l'ho mai detto che chiedevo
Dio ancora
Ancora
Ancora
Ancora

E il mio ricordo ti verrà a trovare quando starai troppo male
Quando invece starai bene resterò a guardare
Perché ciò che ho sempre chiesto al cielo
È che questa vita ti donasse gioia e amore vero
E in fondo

Ed ero contentissimo in ritardo sotto casa ed io che ti aspettavo
Stringimi la mano e poi partiamo...
In fondo eri contentissima quando guardando Amsterdam non ti importava
della pioggia che cadeva...
solo una candela era bellissima
e il ricordo del ricordo che ci suggeriva
che comunque tardi o prima ti dirò
che ero contentissimo
ma non te l'ho mai detto che chiedevo
Dio ancora
Ancora
Ancora

Ed ero contentissimo ma non te l' ho mai detto
E dentro urlavo
Dio ancora


Ancora
Ancora

Y estaba contentísimo
Ahora que estarás muy sola
Entre sabanas y cama
Dime ahora que es lo que harás
Todo ya es casualidad
Ahora ya no soy un peso
Dime cual excusa inventaras
Inventaras que no hay tiempo
Que todo ya se ha apagado
Inventaras que ahora te amas mucho mas
Inventaras que ya eres fuerte
Inventaras que fue la suerte
Riendo encontrarás tu excusa
Una mas...

Y estaba contentísimo
De noche esperándote bajo tu casa
Apriétame la mano ya nos vamos
Si que estabas contentísima cuando mirando Amsterdam
No te importaba
que la lluvia ya cayera
solo una vela era hermosísima
recuerdos y recuerdos que me sugerían
que de todas formas algún día diré
que estaba contentísimo
pero nunca te dije que gritaba adentro
Dios aun mas todavía....

Algo siempre te consuela
Ríes cuando el tiempo vuela
Pero hay algo que no vuelve aun
Hay gran frió y no te tapas
Hay que quiero que tu sepas
Que no me convencerás jamás
Que hace calor desde cuando
No me tienes a tu lado
Que estas mejor y que ahora ríes mas

Y estaba contentísimo
De noche esperándote bajo tu casa
Apriétame la mano ya nos vamos
Si que estabas contentísima cuando mirando Amsterdam
No te importaba
que la lluvia ya cayera
solo una vela era hermosísima
recuerdos y recuerdos que me sugerían
que de todas formas algún día diré
que estaba contentísimo
pero nunca te dije que gritaba adentro
Dios aun mas todavía....

Y mi recuerdo te alcanzará
Solo si estarás muy mal
Si al contrario estarás bien solo mirare
Porque lo que siempre pedí al cielo
Es que esta vida te donara amor verdadero
Entonces....

Y estaba contentísimo
De noche esperándote bajo tu casa
Apriétame la mano ya nos vamos
Si que estabas contentísima cuando mirando Amsterdam
No te importaba
que la lluvia ya cayera
solo una vela era hermosísima
recuerdos y recuerdos que me sugerían
que de todas formas algún día diré
que estaba contentísimo
pero nunca te dije que gritaba adentro
Dios aun mas todavía....

Y estaba contentísimo
y nunca te dije que gritaba adentro
Dios aun más todavía....

Altre canzoni

Terra degli uomini
Terra degli uomini di Jovanotti
11 interpretazioni
Sotto casa
Sotto casa di Max Gazzè
80 interpretazioni
Anna e Marco
Anna e Marco di Lucio Dalla
12 interpretazioni
L'essenziale
L'essenziale di Marco Mengoni
11 interpretazioni
Cuccurucucu
Cuccurucucu di Franco Battiato
37 interpretazioni
La Mia Signorina
La Mia Signorina di Neffa
13 interpretazioni
Maracaibo
Maracaibo di Lu Colombo
5 interpretazioni
Alessandro Descovi che muove le mani

Questo sito come vedi non ospita banner invadenti (a parte la mia faccia!) e per sostenersi usa i link affiliati.

Se vuoi supportare questo sito puoi acquistare alcuni di questi prodotti che ti consiglio perché li uso e/o mi sono stati utili

  • L'era della Dopamina di Anna Lembke è una riflessione che individua le problematicità che derivano dall'uso dei media digitali e individua alcune possibili soluzioni e racconta nel dettaglio i meccanismi psicologici che permettono di produrre dopamina nei modi più inaspettati
  • Deep Work di Cal Newport è una riflessione sulla concentrazione e sulla capacità di lavorare in modo profondo li Hosting su DigitalOcean
  • Momento.cc la piattaforma per la gestione del tempo che abbiamo creato a lavoro e che usiamo ogni giorno per tenere traccia del nostro lavoro e che aiuta a fornire il giusto valore al tuo tempo

Grazie per il tuo supporto!

Significato Canzone, allo stesso modo di Wikipedia,è costruito attraverso il libero contributo delle persone che possono chiedere il significato delle canzoni,esprimere il proprio punto di vista sull'interpretazione del testo ed annotare singoli versi delle canzoni.

Ogni consiglio o idea per migliorare è bene accetto.

Verranno rimosse volgarità non necessarie e se segnalati verranno corretti gli errori o elementi offensivi.

Questo sito è stato costruito e viene mantenuto da Rubynetti.it un team di sviluppatori rails che sviluppa web app con Ruby On Rails e Vue da più di 10 anni.

Significato Canzone è un progetto di Rubynetti.it - Alessandro Descovi
P.IVA 04225940271 - Castello Venezia 3274, 30122 Venezia VE

DigitalOcean Referral BadgeLogo Badge Rubynetti - Sviluppato e programmato da Rubynetti.it
PagineSocialContattaciPrivacy

Privacy Policy
Cookie Policy
Termini e Condizioni