L'elastico

Video per il significato della canzone L'elastico di Gaber

Richiesto da Stefano Rossi

Pubblicato 13 novembre 2015

Ultima interpretazione 19 novembre 2023

Interventi 2 · Visualizzazioni 0 · Annotazioni 0

Significato più votato

L’elastico è una canzone sulla schizofrenia, dove l’immagine dell’elastico che si spezza rappresenta l’angoscia di frammentazione della crisi psicotica, con quel “Me fuori di me” a evidenziare la perdita dei confini come ci viene descritta classicamente dalla letteratura (Gabbard, 2 http://www.stateofmind.it/2013/10/giorgio-gaber-sandro-luporini/002).

Caricamento dei sotto commenti in corso...

Concordo con la prima lettura della seduta e che la descrizione primaria del sogno sia quella di una crisi schizofrenica ma trovo anche molti parallelismi con il parto: l'elastico e il cordone ombelicale, la bottiglia e l'utero, l'essere schiacciati contro il muro e il passaggio nel canale vaginale, "tra me e me" il legame tra feto e madre dalla quale si viene separati con sofferenza ed altri ancora ...

Caricamento dei sotto commenti in corso...

Altre canzoni di Gaber

Testo

Disteso sopra il letto
non so bene da che parte cominciare
la stanza è in silenzio
s'è sentito il clic di un registratore.

Perché io sono qui che sono venuto a fare
mi dispiace non ne sento più il bisogno
non so che cosa dire cosa posso raccontare
una storia o forse un sogno

Me dentro di me
dentro di me dentro di me
Me dentro di me
dentro di me dentro di me

Mi ricordo che correvo il mio corpo mi seguiva
era un corpo primitivo e la mente lo tirava
la mia mente che trascinava
il mio corpo nudo eravamo in due
e fra me e me un elastico

Me fuori di me
fuori di me fuori di me
Me fuori di
me fuori di me fuori di me

Era mio quel corpo umano che a fatica mi seguiva
e chiedeva di andar piano ma la mente continuava
ed il corpo che mi sembrava così pesante come faticava
trascinato da un elastico.

Dio che senso di paura vedere il filo teso
già vicino alla rottura non tiene più l'elastico
non tiene più l'elastico di colpo fuori e dentro.
Lo schianto

Un bambino s'è spezzato
non spingete mi fate male
Non posso uscire c'è troppo buio voi
voi mi schiacciate contro il muro

Lui camminava senza filo
ho paura di morire
aveva visto un sole nero

Non mi possono toccare
io sono dentro a una bottiglia
son chiuso dentro non voglio uscire
c'è troppo spazio fra me e me

Mi sento fuori di me
la mia testa fuori di me
il mio corpo fuori di me

La mia mente galleggiava in una strana dimensione
e mi ricordo con paura di una lucida visione
il mio corpo così lontano come fosse morto
era abbandonato non c'era più l'elastico.

Me fuori di me
fuori di me fuori di me

Me fuori di me
fuori di me fuori di me

Me fuori di me
fuori di me fuori di me

Altre canzoni

Maracaibo
Maracaibo di Lu Colombo
5 interpretazioni
L'essenziale
L'essenziale di Marco Mengoni
11 interpretazioni
Diamonds
Diamonds di Rihanna
1 interpretazioni
La Mia Signorina
La Mia Signorina di Neffa
13 interpretazioni
Terra degli uomini
Terra degli uomini di Jovanotti
11 interpretazioni

Significato Canzone, allo stesso modo di Wikipedia,è costruito attraverso il libero contributo delle persone che possono chiedere il significato delle canzoni,esprimere il proprio punto di vista sull'interpretazione del testo ed annotare singoli versi delle canzoni.

Ogni consiglio o idea per migliorare è bene accetto.

Verranno rimosse volgarità non necessarie e se segnalati verranno corretti gli errori o elementi offensivi.

Questo sito è stato costruito e viene mantenuto da Rubynetti.it un team di sviluppatori rails che sviluppa web app con Ruby On Rails e Vue da più di 10 anni.

Significato Canzone è un progetto di Rubynetti.it - Alessandro Descovi
P.IVA 04225940271 - Castello Venezia 3274, 30122 Venezia VE

DigitalOcean Referral BadgeLogo Badge Rubynetti - Sviluppato e programmato da Rubynetti.it