Video per il significato della canzone Bugie dei morti di Tre allegri ragazzi morti

Richiesto da amt2k10

Pubblicato 21 novembre 2017

Ultima interpretazione 23 novembre 2017

Interventi 1 · Visualizzazioni 0 · Annotazioni 0

Significato più votato

“Bugie dei morti”: è una canzoncina filastrocca sulla nostra condizione di comunicatori anche se la puoi vedere come una storia, fra virgolette, d’amore. In realtà è una storia di noi come comunicatori e della quantità di bugie e della realtà che secondo me nelle bugie esiste che è quando queste bugie creano qualcosa di nuovo cioè un rapporto, in qualche modo. Un rapporto fra la scrittura e la persona che riceve la scrittura, o che segue un concerto anche… io la trovo una canzone bella insomma….

con queste parole Davide Toffolo racconta il significato di Bugie dei morti (fonte: https://www.rockit.it/intervista/bologna-02-09-2001), canzone contenuta nell'album La testa indipendente.

Secondo me racconta propria della forza pervasiva della bugia, che è in grado di paralizzare e annullare lo spazio comunicativo intorno a noi.

Quando i TARM dicono: faccio il vuoto intorno a tutti, rendono tantissimo l'idea che la bugia ha un potere annientante, di azzerare qualsiasi relazione.

Al contempo mi piace molto quando ammette che dentro ciascuno di noi ci sono molteplici sfaccettature, che è impossibile in qualche modo stare nella verità totale, proprio perchè ciascun essere umano condensa e rappresenta uno stratificato mix di emozioni, credi, culture.

Queste sono il prodotto di tutto quello che abbiamo assorbito negli anni, fin da quando - da piccoli - ci siamo trovati ad assorbire come spugne, senza avere però capacità critiche di discernimento.

Mi sembra dunque che all'interno del brano ci sia una sorta di tensione: da un lato, la bugia come qualcosa che genera un blocco e dall'altro, la bugia come origine di una relazione (come dice lo stesso autore nell'intervista che vi ho riportato qui sopra), lasciando intravvedere uno spiraglio di creatività in seno al mescolamento tra verità e menzogna, come se proprio in questo avesse origine in fondo il senso dell'interpretazione.

In questo, il brano vuole forse mettere l'accento proprio sulla commistione tra verità e bugie che c'è in questa realtà.

Un significato che mi ricorda tanto una frase di Giordano Bruno in cui diceva: in questo mondo non possiamo distinguere i gusti dai disgusti.

É cioè piuttosto utopico pensare di trovare qui una dimensione di purezza (e anzi, dovrebbero a mio avviso spaventarci non poco!), perchè dimensioni contrastanti coesistono e, anzichè rinnegate, vanno piuttosto lette nella loro complessità.

In questo, nonostante i TARM siano stati spesso additati come eterni adolescenti .. nel senso che la loro musica sembra mirata a un pubblico non proprio già adulto, a mio avviso questa lettura del mondo che qui propongono è invece potentemente adulta.. giacchè spesso è invece proprio quando si è più giovani a voler vedere tutto secondo una prospettiva bianco/nero, rinunciando però a volte alla stratificazione che caratterizza le persone e gli eventi.

Caricamento dei sotto commenti in corso...

Altre canzoni di Tre allegri ragazzi morti

Testo

(Ahaaaaa, ahaaaa ahaaaa...)
Ba ba ba bao, ba ba ba bao...

Faccio il vuoto intorno e tutti appesi alle mie labbra
Me compreso che ci vivo
Me compreso che ci muoio
Uh uh ahaaa...

Faccio a pezzi un altro pezzettino del mio straccio di bambino
Dentro un uomo c'è di tutto:
Dolce, mostro, vecchio, buono
Dimmi che non sono solo
Dimmi che sarò con te

So che è tutta una bugia, ahaa ahaa ahaa
La più bella che ci sia, ahaa ahaa ahaa
So che è tutta una bugia, ahaa ahaa ahaa
La più bella che ci sia
Ah ahaa...

Faccio il vuoto intorno e tutti appesi alle mie labbra
Me compreso che ci vivo
Me compreso che ci muoio

So che è tutta una bugia, ahaa ahaa ahaa
La più bella che ci sia, ahaa ahaa ahaa
So che è tutta una bugia, ahaa ahaa ahaa
La più bella che ci sia
Ah ahaa...

Faccio a pezzi un altro pezzettino del mio straccio di bambino
Dentro un uomo c'è di tutto:
Dolce, mostro, e allora
Faccio il vuoto intorno e tutti appesi alle mie labbra
Me compreso che ci vivo
Me compreso che ci muoio

So che è tutta una bugia, ahaa ahaa ahaa
La più bella che ci sia, ahaa ahaa ahaa
So che è tutta una bugia, ahaa ahaa ahaa
La più bella che ci sia
Ah ahaa...

Altre canzoni

Maracaibo
Maracaibo di Lu Colombo
5 interpretazioni
Tensione evolutiva
Tensione evolutiva di Jovanotti
11 interpretazioni
Sotto casa
Sotto casa di Max Gazzè
80 interpretazioni
Anna e Marco
Anna e Marco di Lucio Dalla
12 interpretazioni
Diamonds
Diamonds di Rihanna
1 interpretazioni
La Mia Signorina
La Mia Signorina di Neffa
13 interpretazioni

Significato Canzone, allo stesso modo di Wikipedia,è costruito attraverso il libero contributo delle persone che possono chiedere il significato delle canzoni,esprimere il proprio punto di vista sull'interpretazione del testo ed annotare singoli versi delle canzoni.

Ogni consiglio o idea per migliorare è bene accetto.

Verranno rimosse volgarità non necessarie e se segnalati verranno corretti gli errori o elementi offensivi.

Questo sito è stato costruito e viene mantenuto da Rubynetti.it un team di sviluppatori rails che sviluppa web app con Ruby On Rails e Vue da più di 10 anni.

Significato Canzone è un progetto di Rubynetti.it - Alessandro Descovi
P.IVA 04225940271 - Castello Venezia 3274, 30122 Venezia VE

DigitalOcean Referral BadgeLogo Badge Rubynetti - Sviluppato e programmato da Rubynetti.it