Semplice

Video per il significato della canzone Semplice di Gianni Togni

Richiesto da anonimo

Pubblicato 20 giugno 2014

Ultima interpretazione 16 marzo 2024

Interventi 7 · Visualizzazioni 0 · Annotazioni 0

Alessandro Descovi che muove le mani

Questo sito come vedi questo sito cerca di non ospita banner troppo invadenti (a parte la mia faccia!) e per sostenersi usa un banner nella parte superiore i link affiliati.

Se vuoi supportare questo sito puoi acquistare alcuni di questi prodotti che ti consiglio perché li uso e/o mi sono stati utili

  • L'era della Dopamina di Anna Lembke è una riflessione che individua le problematicità che derivano dall'uso dei media digitali e individua alcune possibili soluzioni e racconta nel dettaglio i meccanismi psicologici che permettono di produrre dopamina nei modi più inaspettati
  • Deep Work di Cal Newport è una riflessione sulla concentrazione e sulla capacità di lavorare in modo profondo li Hosting su DigitalOcean
  • Momento.cc la piattaforma per la gestione del tempo che abbiamo creato a lavoro e che usiamo ogni giorno per tenere traccia del nostro lavoro e che aiuta a fornire il giusto valore al tuo tempo

Grazie per il tuo supporto!

Significato più votato

Bisogna credere nella relazione d'amore che si vive. Dopo la notte passata a pensare al proprio amore, la luce dell' Alba infonde coraggio e speranza. Alla fine superare le crisi d'amore e' piu' facile di quello che sembra. Quindi la mattina dissolve le paure e tutto appare piu' semplice, " come dare calci ad un barattolo".

Caricamento dei sotto commenti in corso...

E' una canzone emblematica, come molte di Gianni Togni, dello stato d'animo dei giovani agli albori degli anni 80, ormai disillusi dall'attivismo degli anni appena conclusi e proiettati verso il ripiegamento nel privato. L'amore e, in generale, le piccole cose sono diventati il rifugio ed il riferimento di quella generazione sospesa tra il post delle contestazioni del passato recente ed il rampantismo degli anni a venire. Di quel album, "Semplice" descrive quello stato d'animo in positivo, "Ma perdio" in negativo e "Attimi" in chiaroscuro.

Caricamento dei sotto commenti in corso...

Cammino con quell'aria da Fortuna, so che in qualche tasca devo averne ancora una da fumarmi... per caso si riferisce alle sigarette fortuna?

Caricamento dei sotto commenti in corso...

Ricordo che attendevo le classifiche alla Radio facendo il tifo x questo pezzo...semplicemente bella!

Caricamento dei sotto commenti in corso...

Sorprende in questa canzone una intuizione psicologica anomala e calata in un tessuto di considerazioni tutte 'latte e miele'. Più mi allontano dalla giovinezza e più  questa canzone mi destabilizza nella sua profondità. Vengo al dunque: da ragazzino questa era la classica bella canzone alla radio, accattivante nella melodia, piena di buoni propositi. La ascoltavi ed eri felice e ben disposto. Quel verso neppure lo notavi. Non lo capivi. Passava via assorbito dalle note così cantabili della melodia. Ma quel verso quando molti anni dopo ormai trentenne mi precipitò addosso, iniziai a puntarlo con la mente stretta nella morsa di un dolore. Un dolore che molti di noi hanno provato e continuano a provare. Quel verso è: COME STARE FUORI DAL TEMPO QUANDO FUORI È  MATTINA PRESTO. Un verso pazzesco, un dolore lancinante, un trapano in testa. C'è tutta la nostalgia di un tempo perduto, il desiderio di tornare indietro, alle porte di quel gran merdaio rampante e competitivo degli anni '80, anche Gianni Togni aveva registrato la drammaticità del momento, un mutamento radicale che non era solo relegato alla sfera esistenziale individuale (che pure c'è  e rende eterna questa lirica) ma era anche epocale.
Immenso Togni, mito per sempre!

Caricamento dei sotto commenti in corso...

Nella vita c'è sempre un oltre... Qualcosa in cui credere oltre il materiale... L'unica cosa che resiste e persiste!

Caricamento dei sotto commenti in corso...

Ca nu te a complica la vita!

Caricamento dei sotto commenti in corso...

Altre canzoni di Gianni Togni

Testo

Come stare fuori dal tempo
quando fuori è mattina presto
cammino con un'aria da fortuna
so che in qualche tasca devo averne
ancora una da fumarmi dolcemente
conto i passi pensando a niente
la notte è ancora attaccata ai muri
va in mille pezzi se tu la sfiori
Semplice come le storie che cominciano
come dar calci ad un barattolo
e respirare con un ritmo quasi uguale
a questi giorni che viviamo in due
Svegliati c'è sempre un sogno da raggiungere
amore forza che è possibile
andare avanti anche se fa un freddo cane
e ci vogliono imbrogliare
Tutto quanto mi sembra giusto
quando fuori è mattina presto
ogni via ha ancora un suo colore
per farle tutte uguali basteranno
due ore ed io mi guardo in giro
tra me e la piazza soltanto cielo
un orologio senza lancette
un istante che sa di latte
Semplice trovarsi in tasca qualche spicciolo
e dirsi ti amo per telefono
poi saltare anche la cena per parlare
per mangiare quattro chiacchiere
Svegliati con un'idea che vuoi difendere
con un ricordo da dividere
insieme anche se ogni giorno è un'avventura
che a pensarci fa paura
Come stare fuori dal tempo
quando fuori è mattina presto
tra un po' la gente scenderà per strada
ci sarà la fila alla fermata
Semplice basta farsi un'autocritica
volersi bene forse è l'unica
se è una commedia allora avanti un'altra scena
per noi non c'è problema

Alessandro Descovi che muove le mani

Questo sito come vedi questo sito cerca di non ospita banner troppo invadenti (a parte la mia faccia!) e per sostenersi usa un banner nella parte superiore i link affiliati.

Se vuoi supportare questo sito puoi acquistare alcuni di questi prodotti che ti consiglio perché li uso e/o mi sono stati utili

  • L'era della Dopamina di Anna Lembke è una riflessione che individua le problematicità che derivano dall'uso dei media digitali e individua alcune possibili soluzioni e racconta nel dettaglio i meccanismi psicologici che permettono di produrre dopamina nei modi più inaspettati
  • Deep Work di Cal Newport è una riflessione sulla concentrazione e sulla capacità di lavorare in modo profondo li Hosting su DigitalOcean
  • Momento.cc la piattaforma per la gestione del tempo che abbiamo creato a lavoro e che usiamo ogni giorno per tenere traccia del nostro lavoro e che aiuta a fornire il giusto valore al tuo tempo

Grazie per il tuo supporto!

Altre canzoni

Maracaibo
Maracaibo di Lu Colombo
5 interpretazioni
Terra degli uomini
Terra degli uomini di Jovanotti
11 interpretazioni
L'essenziale
L'essenziale di Marco Mengoni
11 interpretazioni
Tensione evolutiva
Tensione evolutiva di Jovanotti
11 interpretazioni
Sotto casa
Sotto casa di Max Gazzè
80 interpretazioni
Diamonds
Diamonds di Rihanna
1 interpretazioni

Significato Canzone, allo stesso modo di Wikipedia,è costruito attraverso il libero contributo delle persone che possono chiedere il significato delle canzoni,esprimere il proprio punto di vista sull'interpretazione del testo ed annotare singoli versi delle canzoni.

Ogni consiglio o idea per migliorare è bene accetto.

Verranno rimosse volgarità non necessarie e se segnalati verranno corretti gli errori o elementi offensivi.

Questo sito è stato costruito e viene mantenuto da Rubynetti.it un team di sviluppatori rails che sviluppa web app con Ruby On Rails e Vue da più di 10 anni.

Significato Canzone è un progetto di Rubynetti.it - Alessandro Descovi
P.IVA 04225940271 - Castello Venezia 3274, 30122 Venezia VE

DigitalOcean Referral BadgeLogo Badge Rubynetti - Sviluppato e programmato da Rubynetti.it