Sartre monstre

Video per il significato della canzone Sartre monstre di Paolo Benvegnù

Richiesto da Colbacco

Pubblicato 08 gennaio 2013

Ultima interpretazione 07 aprile 2013

Interventi 1 · Visualizzazioni 532 · Annotazioni 0

Rivivi la Magia del Vinile

Scopri il piacere autentico della musica con il Sony PS-LX310BT, un giradischi elegante che fonde il fascino del vintage con la tecnologia moderna. Con il suo EQ fono integrato e la connettività Bluetooth, questo giradischi offre un'esperienza sonora di alta qualità, permettendoti di goderti i tuoi vinili preferiti e di trasmettere la musica direttamente agli altoparlanti Bluetooth. Perfetto per ogni amante della musica che desidera un tocco di nostalgia senza rinunciare alla comodità del wireless. Non perdere l'occasione di immergerti nel caldo suono analogico con un tocco di modernità!

immagine di giradisco su un piano fisico reale

Significato più votato

fonte: http://www.rockshock.it/paolo-benvegnu-intervista-guida-ascolto-hermann/ Perché è tutto un fallimento, solo che per noi la parola fallimento ha un significato negativo. Cosa c’è di più naturale di correre, inciampare e cadere. Io non ci vedo una sconfitta. Poi Sartre è veramente un uomo del ’900, che ragiona per avamposti, che arriva ai limiti del sentire. Però era sempre ubriaco. Lui e Simone de Beauvoir, una coppia che, poiché si rendono conto della difficoltà personale ad arrivare ad un determinato sentire, cercano di percorre questa strada insieme. Ma per percorrerla insieme hanno bisogno di tradirsi ogni istante, tradire la loro unione ma contemporaneamente tradire anche se stessi, perché sono sempre ubriachi. Siamo nel ’900. L’uomo non ha più questo grandissimo senso di colpa, e comincia a tradirsi volontariamente per spiazzarsi. Ecco che la noia diventa sondabile, anche attraverso artifizi, l’alcool. La noia atavica è conosciuta, allora l’uomo cerca di essere sempre più veloce, sia nella comprensione che nella tecnologia. A quel punto la noia diventa uno strumento per questa velocità. Provocando un feedback meraviglioso dal punto di vista creativo. C’è stato tutto nel ’900, e soprattutto la negazione di ciò che è stato prima, però è sempre una volontà di conquista. E nella volontà di conquista non c’è abbraccio, perché c’è sempre la spada nel mezzo, c’è sempre la volontà di essere qualcosa di diverso da ciò che in realtà sei. Il ’900 è importantissimo, perché l’uomo ha imparato ad usare la noia come uno strumento di bellezza, quando prima era soltanto strumento di conquista. Sartre ne ha sedotti tanti. Perciò io ne comprendo il segno e lo accolgo, ma contemporaneamente non posso non pensare che sia una partenza sbagliata. La ragione per la quale per me Sarte è un mostro. Ha creato il mostro del ’900 e lo ha imposto ai tavolini del bar, e questo è interessante.

Caricamento dei sotto commenti in corso...

Altre canzoni di Paolo Benvegnù

Testo

E' il giorno
sale immobile
versando innocenza sulle nuvole

La luce cancella il rumore
le macchine pensano
che tutto sia purissimo
purissimo

cristallo sulle palpebre
ed alcool che eleva la vita e le pallottole
rimbalzano sulle pareti che cosa puoi perdere
se tutto sembra inutile

il re è infallibile
nel centro esatto
il corpo in vendita versato il sangue
e se non vuoi nemmeno l'ombra di un sogno
e l'abitudine al margine è il solo tuo desiderio

rivedrai i tuoi occhi delicati nel deserto
quando non avrai più un nome
ma solo fame di tramonti e di cavalli imbizzarriti
privi di velocita'

abusare d'alcool come flusso di coscienza
quando stai tremando per la tua esistenza
scrivi dei tuoi occhi delicati nel deserto
senza velocita'

e il giorno sembra sciogliersi
tramonta nel rosso rubino la neve setto i tram
la giovane donna al tuo fianco al silenzio è impazzita
negli occhi in cui stava dormendo scoperta e ferita
e intanto resti immobile

il re è infallibile
e' il centro esatto
il corpo in vendita versato il sangue
e se non vuoi nemmeno l'ombra di un sogno
e l'abitudine al margine è il solo tuo desiderio

Ascolta la Musica con Qualità

Goditi la tua musica preferita con le cuffie wireless Sony WH-1000XM4, che offrono un suono eccezionale e una cancellazione del rumore avanzata per un'esperienza di ascolto immersiva. Queste cuffie sono dotate di tecnologia Bluetooth e NFC per una connessione wireless stabile e veloce, e offrono fino a 30 ore di autonomia con una sola ricarica. Con un design elegante e confortevole, le cuffie Sony WH-1000XM4 sono perfette per chi desidera un suono di alta qualità ovunque si trovi. Non perdere l'occasione di scoprire la qualità del suono senza limiti con le cuffie Sony WH-1000XM4!

immagine di cuffie su un piano fisico reale

Significato Canzone, allo stesso modo di Wikipedia,è costruito attraverso il libero contributo delle persone che possono chiedere il significato delle canzoni,esprimere il proprio punto di vista sull'interpretazione del testo ed annotare singoli versi delle canzoni.

Ogni consiglio o idea per migliorare è bene accetto.

Verranno rimosse volgarità non necessarie e se segnalati verranno corretti gli errori o elementi offensivi.

Questo sito è stato costruito e viene mantenuto da Rubynetti.it.

DigitalOcean Referral Badge

Libri Consigliati