Lucio Battisti significato e interpretazioni delle canzoni


La canzone del Sole

Come tutti i testi del maestro Mogol, tutto gioca sull'equivoco. Mi sorprende però come la gente la canti da decenni e ancora non ne abbia neanche lontanamente afferrato il senso. Mi è molto chiara perchè ho vissuto qualcosa di simile, come la maggior parte di noi suppongo.

La storia è questa: il protagonista (che d'ora in poi sintetizzerò in battisti) è un bambino che ha una compagna di giochi. Giochi ingenui naturalmente. Attenzione agli equivoci: la cantina dove respiravamo piano è riferita a giochi da bambini, o, al massimo, al gioco del dottore. Niente sesso comunque.

Come sappiamo le donne maturano prima degli uomini. Ed ecco che la bambina compagna di giochi diventa donna, comincia a frequentare "ragazzi grandi", e a scoprire il sesso (non è dato sapere se si tratta di baci, abbracci o altro). Perde le risa in un sorriso sicuro, gli stringe la mano, ma in modo diverso, insomma è cambiata.

Ecco il dispiacere di chi ha perso un'amica per la quale scopre di provare un sentimento incomprensibile che non capisce (il primo innamoramento?).

Ancora una cosa: il mare nero sono le mestruazioni! il passaggio appunto dalla fanciullezza alla pubertà!!!

Interpretazione inviata da Anonimo
Leggi gli altri significati su La canzone del Sole di Lucio Battisti

Pensieri e parole

Assembla al tema del ricordo d’infanzia i continui interrogativi di un amore indeciso.

Il ricordo si presenta come interrogativa di un bambino che rubava giocando nel buio, del sole sui tetti del cinema in periferia e della ferrovia, elementi completamente ignoti alla donna amata; il supporto della fede ed un nome all’apparenza piccolo ed insignificante danno importanza a questo amore.

L’estate imprime nei campi di grano la “poesia di un amore profano”e il timore di prendersi per mano.

A questo punto il testo si sdoppia nella voce principale, che continua le interrogative sui ricordi d’infanzia: la condizione sociale, il carattere di un ragazzo che pena per un amore a caccia di sincerità; e la voce secondaria che introduce la durezza del cuore, capace di sfidare il tempo ed il vento nella piena consapevolezza dell’amore che sfocia nelle contrapposizioni. Il ritornello esplica il passaggio da una vita finita ad una nuova, pronta a ricominciare e il bramoso alternarsi del giorno e della notte porta ad una soluzione definitiva ed implica una scelta: “cara-vai o torni con me”; un’identità ignota quella dell’autore, che sfocia proprio nella domanda “ ci sono io o un altro uomo?”, privo di risposta chiede, ancora una volta, forza e perdono a Dio.

Il feed-back infantile di un viaggio in Inghilterra, di un amore infantile e di due occhi glaciali continua il viaggio parallelo con il dialogo che l’autore interseca con la donna amata, mettendo a nudo il proprio io incerto che cerca i propri occhi in quelli degli altri. Il dialogo diviene così il solo protagonista, lasciando l’autore nella disperazione di un amore sordo… tutte quelle parole che sembravano volar via col vento ora sono le uniche certezze di un amore che non c’è più. Un ruolo importante è giocato dal dialogo se stesso- donna- ricordo che, alle continue domande senza risposta, interseca la fede in Dio: unica certezza, forza e fonte di perdono di un amore che in partenza si mostrava bugiardo e fallace.

da qui
http://www.roncalliweb.com/index.php?option=com_content&task=view&id=39

Interpretazione inviata da Pietro
Leggi gli altri significati su Pensieri e parole di Lucio Battisti

Il mio canto libero

Il significato della canzone l'ho sempre interpretato come un inno all'amore perfetto quello sconvolgente che ti prende lo stomaco, la mente e che è reciproco e condiviso.
Fu scritto da Mogol dopo il divorzio dalla compagna e l'incontro con Gabriella Marazzi che divenne la sua compagna con cui comprò una vecchia cascina ed un mulino che trasformarono in studio di registrazione.

Interpretazione inviata da Anonimo
Leggi gli altri significati su Il mio canto libero di Lucio Battisti

La canzone del Sole

Quando ero piccolo, venivo spesso con la mia famiglia a passare le vacanze estive sulla spiaggia di Silvi Marina. Il testo della Canzone del sole è nato proprio pensando a quei luoghi e alle emozioni vissute in riva al mare di Silvi

Interpretazione inviata da Anonimo
Leggi gli altri significati su La canzone del Sole di Lucio Battisti

La canzone del Sole

E' una canzone d’amore, ma assai diversa dai canoni usuali della tradizione italiana.
Lui e lei, che hanno scoperto il sesso in una cantina quando lei ancora portava le trecce - all’epoca, segno inequivocabile d’innocenza infantile - si ritrovano tempo dopo in una dimensione completamente diversa. Lei dice che è una donna ormai, che ha vissuto le sue esperienze, lui è un uomo confuso di fronte a tanta indipendenza.

§
Si aprivano gli anni Settanta. “Il corpo è mio e lo gestisco io”, gridavano le donne in piazza. E gli uomini? Gli uomini assistevano a una rivoluzione che avrebbe sconvolto storie, costumi, ruoli e abitudini. Lucio Battisti - pur rifiutando qualsiasi etichetta ‘d’impegno’ - fotografò lo smarrimento del maschio italiano ne La canzone del sole. E fu un successo.

Interpretazione inviata da Anonimo
Leggi gli altri significati su La canzone del Sole di Lucio Battisti

Anche per te

Secondo me in maniera poetica rende onore ad una ragazza madre ed elogia i sacrifici, la dedizione per la famiglia ed innanzitutto per il figlio che dovrà crescere senza un padre, battisti estrae dalla sua arte tutto l'amore che merita questo angelo di donna.

Interpretazione inviata da Anonimo
Leggi gli altri significati su Anche per te di Lucio Battisti

La luce dell'est

Negli anni '70 era correntemente interpretata come il ricordo di una ragazza jugoslava amata, uccisa dalle guardie di confine mentre tentava di uscire/fuggire dalla jugoslavia (fatti non infrequenti a quei tempi nei paesi d'oltre cortina)

Interpretazione inviata da Anonimo
Leggi gli altri significati su La luce dell'est di Lucio Battisti

Pensieri e parole

Secondo me il significato è di un amore a senso unico le cose che per lui sono importanti per lei sono futilità, un amore che nn riesce a fiorire a causa delle bugie e di non capirsi.

Interpretazione inviata da Anonimo
Leggi gli altri significati su Pensieri e parole di Lucio Battisti

La luce dell'est

Ho letto i significati più assurdi riguardo questa canzone , eppure è così semplice, che non capisco come non si possa capire. Per me è stata ed è la canzone piu bella di Lucio ed ironia della sorte la storia che nara la canzone è accaduta a me circa 10 anni fa.
La canzone racconta di un uomo che va in un paese dell'est con amici o parenti per una breve vacanza , li incontra una bellissima ragazza ( La luce dell'est , un sole) si innamora e con lei vive una storia d'amore breve ma intensa. Deve tornare in Italia perche la sua vacanza è finita, si salutano e lei piange perche non vorrebbe che lui partisse. Quando lui ritorna in italia il suo pensiero è sempre rivolto a quella bellissima ragazza, con nostalgia cammina in un bosco ricordando i momenti passati con lei, ma prima il rumore di un ramo calpestato e poi il colpo di un fucile di un cacciatore , che forse spara al faggiano , lo fanno ritornare con il pensiero al suo presente. Tutto qui! è cos' dificile da capire? non credo.
La stessa cosa è successa a me . Circa 10 anni fa sono andato in Bielorussia per una breve vacanza con un amico mio. Li ho conosciuto una bellissima ragazza , ho trascorso con lei dei momenti bellissimi, ricordo quando una sera eravamo in un parco lei mi canto delle canzoni russe ed io per ricambiare le cantai LA LUCE DELL'EST ed IL MIO CANTO LIBERO. Quando tornai in Italia non facevo altro che pensare a lei . VI feci ritorno dopo qualche mese per rivederla. Adesso siamo sposati.

Interpretazione inviata da Anonimo
Leggi gli altri significati su La luce dell'est di Lucio Battisti

Anche per te

Una canzone che, all'epoca, parlava di argomenti tabu', la prostituzione e le ragazze madri. In un Italia dominata dala perbenismo cattolico/democristiano, un uomo soffre nel pensare ad una donna che , prostituendosi, ha ancora un atto di affetto per il suo sfruttatore che dorme e di una ragazza madre che porta il suo bimbo a scuola e poi va' a lavorare essendo, ovviamente,giudicata dal resto della gente come una poco di buono.

Interpretazione inviata da Anonimo
Leggi gli altri significati su Anche per te di Lucio Battisti

Anna

Potrebbe anche essere un tradimento e poi lui si pente e piange.
quando dice questo pezzo a me pare si tratti di un tradimento non della madre:
Ho dormito lì
fra i capelli suoi
io insieme a lei
ero un uomo.
Quanti e quanti sì
ha gridato lei
quanti non lo sai
ero un uomo.

Interpretazione inviata da Anonimo
Leggi gli altri significati su Anna di Lucio Battisti

Il mio canto libero

Lucio è una delle massime personalità della musica leggera italiana; egli è stato cantante, scrittore, compositore, ha personalizzato e innovato in ogni aspetto la forma e i canoni della musica tradizionale melodica. Nelle sule canzoni Battisti rilancia dei temi ritenuti ormai esauriti e difficilmente rinnovabili, quali il coinvolgimento sentimentale e il concetto di amore analizzato sia dal punto di vista passionale che da quello di gioia ed esaltazione dell’ animo umano. La canzone “ Il mio canto libero” fa parte dell’ omonimo album , il settimo dell’ autore reatino, pubblicato nel novembre del 1972 dall’ etichetta discografica Numero Uno. Fu subito un gran successo, infatti, rimase prima in classifica sia come singolo che come album per undici settimane non consecutive. Battisti già precedentemente con gli altri album cerca di arrivare ai cuori degli ascoltatori, ma ora con l’ album “ Il mio canto libero” egli raggiunge al massimo un punto di contatto, entrando in un atmosfera di intimità, con i cuori dei suoi ascoltatori. Il disco è caratterizzato da un forte climax ascendente il quale trova il suo apice nell’ ultima canzone omonima all’ album, un vero e proprio fiore all’ occhiello. Il testo è stato scritto a quattro mani da Battisti e Mogol, esso è uno dei capolavori meglio riusciti ai due artisti, è ricco di figure retoriche ed è scritto in chiave allegorica. Ascoltando la canzone è facile notare giochi di parole e di musica che portano, nella seconda strofa, a un metatesto (caratteristica molto diffusa nelle canzone dei due artisti), il primo verso ( in un mondo che..) diventerà un’ anafora ripetuta nel corso della canzone, essa sia nella prima che nella seconda strofa viene seguita da un iperbole ( e l’ immensità …. occhi tuoi / e la verità … l’ immagine ormai).
Il significato della canzone è apparentemente molto chiaro, ma come nella maggior parte delle canzoni di Battisti ci rimanda a significati molto più profondi. Protagonista dell’ intera canzone è “il canto libero” il quale celebra un amore incondizionato verso la donna amata che viene tenuta in gioco in tutta la canzone da pronomi personali ( tu , te …) e quindi mai chiamata ed identificata, solo alla fine della canzone questo amore finalmente incontrastato e orgoglioso di essere tale si allontana dal mondo che non lo vuole più e finalmente chiama la chiama dolce compagna. Fin dalla prima strofa viene messo in discussione il mondo, la società, la mente umana ormai corrotta dal potere e degenerata. Lucio canta: “In un mondo che prigioniero è…” ormai ci troviamo in un mondo di silenzio, chiuso in circoscrizioni mentali che non lasciano spazio al pensiero umano, che soffocano i desideri più belli e nobili dell’ uomo. Come questo mondo non può volere un amore puro, sincero, libero? Ma il sentimento nasce e nasce in mezzo al pianto, non è accettato, non riesce a crescere in questo mondo, allora è costretto a innalzarsi al di sopra di esso e lì trova un immensità che va al di là di ciò che gli occhi possono guardare, un nuovo mondo, un mondo abitato solo dai cuori dei due innamorati dove le accuse della gente non riescono a arrivare, tenuto su da un forte desiderio di ardente amore e ci tiene a sottolineare di vero amore e lì finalmente esclama :”respiriamo liberi io e te”. L’ amore porta a nuove sensazioni giovani emozioni che si esprimono purissime nelle loro esperienze guidate da un vento tiepido d’amor (tiepido perché rispetta i tempi e le situazioni, non esagera correndo il rischio di scottarsi) . Come in ogni storia d’ amore anche qui gli amanti hanno alle spalle un passato che ritorna ma il loro amore è forte e le case che erano state abbattute con la fine dei vecchi amori rivivono e ci chiamano sono ancora pronti ad amare. L’ esaltazione dell’ amore porta a riscoprire i valori che la società cerca di nascondere e in questi riscopriamo le nostre passioni e i nostri amori.
Battisti patrimonio dell’ umanità

PIETRO ALIBERTI

Interpretazione inviata da Pietro Aliberti
Leggi gli altri significati su Il mio canto libero di Lucio Battisti

Respirando

La canzone "Respirando" di Lucio Battisti-Mogol è stata all'epoca travisata, facendo un parallelismo fra il "respirare" ("mi entri nel cervello e mi raggiungi il cuore") e la marijuana... Cosa piú che mai sbagliata. La particolaritá della canzone è la forte contrapposizione fra il ritmo e allegro e spensierato e il tema trattato: la morte (per incidente stradale) del protagonista. Una sorta di esperimento compositivo-testuale questo veramente incredibile e di grande spessore...

PS Correva l'anno 1976... Il festival (che allora contava, non come adesso) andava a Peppino di Capri... Non so se mi spiego... Battisti avanti 100 anni come capacitá e concezioni compositive

Interpretazione inviata da Anonimo
Leggi gli altri significati su Respirando di Lucio Battisti

Don Giovanni

La stanchezza di una serie di amori inutili che anestetizza dall'amore....
L'autore si trova a non provare piu' nulla sia su se stesso umiliandosi sia umiliando gli altri.

Interpretazione inviata da Anonimo
Leggi gli altri significati su Don Giovanni di Lucio Battisti

Pensieri e parole

Un falso amore portato avanti con la doppiezza che giunge al suo cul,ine di inutilita' e il suo dubbio
rivelarsi come altro uomo o finire chiudere con la falsita'.
Questa canzone mi rattrista molto perchè questo comportamento è molto comone fra gli uomini;
far vedere cio' che non si e' per arrivare ad ottenere un qualcosa.....

Interpretazione inviata da Anonimo
Leggi gli altri significati su Pensieri e parole di Lucio Battisti

Pensieri e parole

Un falso amore portato avanti con la doppiezza che giunge al suo culmine di inutilita' e il suo dubbio
rivelarsi come altro uomo o finire chiudere con la falsita'che porta al nulla......
Questa canzone mi rattrista molto perchè questo comportamento è molto comune fra gli uomini;
far vedere cio' che non si e' per arrivare ad ottenere un qualcosa.....

Interpretazione inviata da Anonimo
Leggi gli altri significati su Pensieri e parole di Lucio Battisti

Anna

Forse Anna È morta e lui si è risposato ma nonostante ciò sente la mancanza di Anna..

Interpretazione inviata da Anonimo
Leggi gli altri significati su Anna di Lucio Battisti

La canzone del Sole

...è semplicemente il ricordo dell'amore innocente e semplice dell'adolescenza, con le sue gioie ed i suoi timori. Quella donna che era chiara e trasparente come lui gli sembra ora, a distanza di tempo, un mare nero... non riesce a capire cosa é rimasto in fondo agli occhi suoi... se la fiamma dell'amore é spenta o è ancora accesa..., ma guardando bene in fondo ai suoi occhi, come quando il sole sorge ed illumina gli alberi ed i cespugli che di notte sembravano fantasmi, si accorge che è lo sguardo di una donna ancora innamorata!

...le mestruazioni e la condizione femminile negli anni settanta non c'entrano niente...!

Interpretazione inviata da Anonimo
Leggi gli altri significati su La canzone del Sole di Lucio Battisti

La luce dell'est

Lucio va in Jugoslavia , incontra una tenera slava e fa con lei l'amore nel bosco dove era andato a caccia..........poi mangiano e rifanno l'amore ,ma la sua compagna che è con lui in comitiva lo cerca e lo trova,solo oramai . poichè la slava è dovuta dileguarsi in fretta...........Lucio dice alla sua compagna vecchiotta e ruvida parole dolci , ma lei intuisce che qualcosa in Lucio è successo e ridacchia tra se e se....mentre cio succede Lucio sente l'auto della slava partire e sa che deve tornare alla sua normale vita con la compagna

Interpretazione inviata da Anonimo
Leggi gli altri significati su La luce dell'est di Lucio Battisti

Vento nel.vento

Direi che si tratta solo di un forte amore
Dice che dopo averla incontrata la sua vita è diventata un volo e di trovare conforto e di sentirsi sicuro nelle braccia di lei.
Questo amore è molto intenso e dice che sono legati nell'anima

Interpretazione inviata da Anonimo
Leggi gli altri significati su Vento nel.vento di Lucio Battisti

La luce dell'est

Io la vedo così:
mentre passeggia nel bosco con la sua attuale compagna si distrae pensando a questo vecchio amore vissuto durante una sua permanenza (più o meno lunga, non ci è dato saperlo, ma secondo me abbastanza da rafforzare in modo importante il sentimento) in un paese dell'est europa (un sole quasi bianco sale ad EST, potrebbe anche essere un riferimento alla carnagione chiara della ragazza e poi il sole che sorge lo riporta all' EST). Mentre è assorto nel dolce ricordo, dei rumori improvvisi lo riportano alla realtà (ramo calpestato, colpo di fucile) e li allora pensa alla sua compagna (a te che sei il mio presente) da cui è totalmente preso e che ama davvero tanto ed in modo sincero (a te la mia mente) tanto da far svanire il ricordo, seppur intenso, appena vissuto (e come uccelli leggeri fuggon tutti i miei pensieri) fino ad offuscarlo completamente (per lasciar solo posto al tuo viso). L'amore è comunque ricambiato (che come un sole rosso acceso
arde per me, anche qui potrebbe esserci un riferimento al colore dei capelli o semplicemente alle gote colorite).
Nella seconda strofa penso lasci intendere che si era allontanato volontariamente per rimanere un po' assorto nei suoi pensieri e nei ricordi (smarrirmi in questo bosco volli io per leggere in silenzio un libro scritto ad est) che rimangono comunque piacevoli, ma poi si ripete la stessa situazione di prima.

Interpretazione inviata da Anonimo
Leggi gli altri significati su La luce dell'est di Lucio Battisti

La luce dell'est

È vero che la ragazza viene uccisa dalle guardie mentre tentava di raggiungere lucio conosciuto in Iugoslavia. Non ci è dato di sapere se sia una storia vera ma sicuramente realistica per quei tempi. È struggente. Mi accompagna da tutta la vita.

Interpretazione inviata da Anonimo
Leggi gli altri significati su La luce dell'est di Lucio Battisti

Anna

Il protagonista si è innamorato di un'altra donna che non è la moglie e si sta sfogando con un amico. Quest'ultimo gli dice "ma cosa vuoi di più? perchè vai a complicarti la vita?" e lui risponde con la prima strofa della canzone. Nonostante sappia quindi che è un uomo fortunato si sta distruggendo per questo amore che sa essere sbagliato "se tu non hai mai visto un uomo piangere, guardami". Sa che è sbagliato volere Anna, ma tra le sue braccia si sentiva un uomo, un uomo vivo, ed ora non sa più nemmeno lui cosa è diventato: ha deduto al suo istinto ed è accaduto l'inevitabile, si è innamorato ossessivamente di Anna.

Interpretazione inviata da Patrizia
Leggi gli altri significati su Anna di Lucio Battisti

Emozioni

La canzone tratta di diverse emozioni dell'animo umano. Il protagonista sente dentro di sè emozioni contrastanti, probabilmente perchè leggermente depresso, è confuso, a volte sente di essere in pace il mondo, altre volte vorrebbe uccidersi "e guidare come un pazzo a fari spenti nella notte/ per vedere/ se poi e' tanto difficile morire". E' qualcosa che sente dentro questo contrasto e che non riesce a fermare e tantomeno a spiegare alla sua compagna attuale, alla quale dice che può chiamarle emozioni.

Interpretazione inviata da Patrizia
Leggi gli altri significati su Emozioni di Lucio Battisti

Anche per te

La canzone rende omaggio a diversi tipi di donne coraggiose: una suora, una prostituta, una ragazza madre.
Tutte e tre hanno il coraggio di continuare la propria vita guardando al futuro: la suora che prega pensando al mondo, la prostituta che ha ancora amore dentro di sè pur con il lavoro che fa, la ragazza che lavora e intanto cresce suo figlio meglio che può; hanno fatto propria la logica della donna dell'accoglienza.
Il cantante vorrebbe morire per loro, come dice San Paolo nella lettera ai Filippesi "E voi, mariti, amate le vostre mogli, come Cristo ha amato la Chiesa e ha dato se stesso per lei."
Ma non è in grado di farlo (le tre figure sono astratte per aiutarle nella realtà dovrebbe conoscere tutti i casi esistenti), così resta lì a donare i suoi pensieri e pregando Dio che possa dare loro il sostegno ("a darle quel che ieri/ avrei affidato al vento cercando di raggiungere chi.../al vento avrebbe detto sì")

Interpretazione inviata da Patrizia
Leggi gli altri significati su Anche per te di Lucio Battisti

Ami ancora elisa

Il protagonista ha appena rotto con una certa Elisa, dalla quale ha fatto molta fatica staccarsi in quanto lei eccitante e provocante. Dice di essere finalmente libero da "tutti i capricci infantili" e di essere finalmente maturo, ma nel ritornello gli gira ancora per la testa una vocina che gli dice di "amare ancora Elisa" pur che lui con la bocca dica di "giurare di no".
Inoltre forse questa Elisa è una "cacciatrice" e lui una "preda", nel senso che è lei che l'ha provocato per prima e lui ha ceduto (magari avendo già un ragazzo "attender la chiusura di una porta per averti interamente"). Il finale ci lascia con il dubbio che lui comunque ami ancora Elisa pur non volendolo ammettere.
Un ulteriore livello mi aveva portato ad interpretare la scena come un uomo adulto (magari un professore) ed una ragazza giovane (una studentessa) che l'aveva provocato inizialmente per capriccio.

Interpretazione inviata da Patrizia
Leggi gli altri significati su Ami ancora elisa di Lucio Battisti

Vento nel.vento

Probabilmente si tratta, come dice Anonimo, di un forte amore nato in un momento in cui il cantante si sentiva particolarmente solo e l'ha quindi associato ad un segno del destino. Il vetro che appannava ricorda la pioggia e forse la malinconia che circonda il protagonista, ma che, tra le braccia della donna, viene spazzata via e una stagione nuova fiorisce.
Forse anche lei non era del tutto serena ed entrambi cercavano di uscire da una brutta situazione "stesso desiderio di morire e poi rivivere io e te"

Interpretazione inviata da Patrizia
Leggi gli altri significati su Vento nel.vento di Lucio Battisti

Questa rosa inferno

La canzone è lo sfogo di un uomo che vede la propria donna cambiata dopo che l'ha sposata.
Nella prima strofa, lei con le moine e le carezze cerca di tranquillizzarlo ma lui non ci casca, sta cercando di manipolarlo ancora una volta perchè in fondo è lei che comanda ("padrona padrona anche del tuo padrone" qui la parola padrone è usata in chiave allegorica per richiamare la condizione femminile del passato e mostrare che i ruoli si sono invertiti) e anzi vorrebbe che lui fosse più pronto a cogliere le occasioni anche a costo di schiacciare qualcun altro ("goder con distinzione/ di tutti i frutti della vita/ quasi quasi compresi quelli colti da altre dita").
Ricorda poi che lei non era così, era una ragazza sorridente e giocosa e hanno passato tanti momenti felici prima che lui entrasse nel suo "rosa inferno".
Nella seconda strofa calca di nuovo sulla grettezza e meschinità di questa donna che sembra usare quest'uomo solo per i suoi soldi ("La disinvoltura che adesso tu hai/ha come radici gli spiccioli miei"), con freddi calcoli ha probabilmente fatto in modo di entrare in un giro di quelli che contano ed è diventata un'abile manipolatrice. Lui si sente in trappola, dentro un muro eretto da lei. La donna lo ricatta con il suo comportamento: lo vezzeggia, lo ricopre di mille attenzioni e gli è fedele perciò crede che lui non possa lamentarsi. Nel finale ricorda ancora com'era felice quando ancora non conosceva questo "rosa inferno".

Ho ipotizzato che lui si sia arricchito in qualche modo e sia diventato importante, magari con il suo lavoro, e lei abbia cominciato a comportarsi in questo modo per vanto pur non rendendosi pienamente conto di quanto questo atteggiamento cozzi con l'immagine di sè stessa precedente. Questo suo lato era forse nascosto ed è emerso nel momento in cui si è ritrovata in una posizione di potere.

Interpretazione inviata da Patrizia
Leggi gli altri significati su Questa rosa inferno di Lucio Battisti

Si viaggiare

La canzone crea un parallelismo tra il viaggio inteso nel senso fisico di spostamento e il viaggio della vita.
L'auto diventa allora metafora del corpo che "quel gran genio del suo amico" sa riparare bene: se sa riparare la macchina figuriamoci un corpo, nello specifico un cuore, rotto per farlo ripartire, "certamente non volare ma viaggiare".
Tutto il testo si impregna di questo significato: il fatto di regolare il minimo alzandolo (dopo un periodo di particolare dolore si riesce a reagire più forti di prima), evitare le buche più dure (sempre dopo aver "sbattuto il naso", o in questo caso la testa, contro una delusione si dovrebbe essere in grado di riconoscere i problemi per tempo), di viaggiare rallentando per poi accelerare (cioè c'è un tempo per tutte le cose, sia aspettare che per fare) il tutto con coraggio, gentilmente e con amore. Sempre questo amico poi invece di buttare preferisce riparare e soffiando il filtro aiuterebbe a chiarire di chi ci si può fidare e chi no, senza "cadere nelle paure".

Interpretazione inviata da Patrizia
Leggi gli altri significati su Si viaggiare di Lucio Battisti

Pensieri e parole

Io vedo qualcosa di celato, leggo un disagio di bambino violato, che cerca nell'amore di una donna il sé ancora schiacciato dal peso di quei ricordi lontani, ma presenti. Davanti a te ci sono io, o un altro uomo. Dio sa, una richiesta di conferma per tornare a vivere dimenticando un frammento di vita, aprendosi a un niovo orizzonte più sereno. Chiede alla sua donna di comprendere i suoi turbamenti. " Che ne sai tu di un campo di grano, poesia di u amore profano. La paura d'esser preso per mano che ne sai..." " Che ne sai di un ragazzo per bene, che mostrava tutte quante le sue pene.... l'amore mio è roccia ormai, è sfida il tempo e sfida il vento e tu lo sai .... la mia sincerità, per rubare la sua verginità".
Mi ripeto ma sembra una confessione ad una donna Un liberarsi finalmente di un peso adolescenziale e incominciare un nuovo percorso, se le sarà in grado di perdonarlo e capirlo. " Non odiarmi se puoi... "

Interpretazione inviata da Anonimo
Leggi gli altri significati su Pensieri e parole di Lucio Battisti

Mostra altri cantanti