Un medico, annotazioni sui versi

di Fabrizio De Andrè
Ci sono errori?